Sono sicura che anche voi avete guardato ed amato il telefilm “una Mamma per Amica”, sognando di respirare quell’atmosfera pazzesca che solo il Connecticut ha. E quante volte scorrendo le foto su Instagram o ancor meglio su Pinterest avete sospirato quando vi comparivano i meravigliosi scenari autunnali del Vermont o come gli Americani allestiscono le loro case durante il periodo autunnale?

 

Cos’è il Pumpkin Patch?

Qualche giorno fa abbiamo riprovato la gioia del Pumpkin Patch. Cos’è il Pumpkin Patch? L’occasione perfetta per passar una giornata fuori casa alla ricerca della zucca per la propria casa, sia per decorarla in occasione dell’autunno sia per intagliarla per Halloween. E’ un momento divertente per adulti, coppie, amici e per i bambini.

Pumpkin Patch in Italia

Una tipica tradizione americana, che però da qualche anno grazie ad una famiglia di Pignataro Maggiore (di origini americane) possiamo vivere anche qui nel nostro paese.

Questo per noi è il secondo Pumpkin Patch a Il Giardino delle Zucche, la prima volta (trovate il post QUI) è stata meravigliosa, ma la seconda è stata incredibile. Il Pumpkin Patch di Pignataro Maggiore non ha proprio nulla da invidiare a quelli che possiamo trovare in America, anche perché come vi dicevo la famiglia che l’organizza è di origini americane ed apre le porte del giardino della sua casa per ospitare tutti coloro che vogliono vivere questa esperienza.  Durate la visita al giardino si può scegliere la propria zucca per poi intagliarla o dipingerla durante i laboratori ed ovviamente si possono scattare tantissime foto, dato che la location si presta.

pumkpin patch

pumkpin patch

Un po’ per necessità di spazio a causa del covid19, un po’ per arricchire ancora di più il format presentato gli anni passati quest’anno il Il Giardino delle Zucche è davvero incredibile. Una grandissima area è adibita alla scelta della zucca, con tanto di piccola fattoria e casetta in stile americano, poi si attraversa una serra dove si coltivano diversi aromi ed ortaggi, fino ad arrivare nel giardino della casa, anche qui troverete tantissime zucche ed allestimenti autunnali, in più è possibile fare un piccolo break ristoro con una tazza di latte Pumpkin Spice di Starbucks Coffee o gustare un buonissimo pumpkin bread con le profumate note ella cannella.

Area ristoro al Giardino delle Zucche – Pumpkin Patch

Uscendo dal giardino è stata allestita un’ampia area per mangiare e dove i bambini possono giocare e divertirsi con le balle di fieno decorato a mo’ di animali.

Tra i vari piatti troviamo le pannocchie americane, la pizza, gli gnocchetti alla zucca e molte altre cose!

In più si possono acquistare alla bottega anche le zucche più belle e particolari oltre che delle ghirlande autunnali davvero meravigliose.

Le sorprese però non finiscono qui, infatti, proprio nell’area ristoro è stata montata un’altissima piramide di zucche. Molto, molto scenografica.

pumkpin patch

Quando si può accedere al Giardino delle zucche?

Il Giardino delle zucche è aperto tutti i weekend di Ottobre ed il primo di Novembre, per poter accedere c’è bisogno della prenotazione e dell’acquisto del biglietto che vi darà diritto all’ingresso, ad una zucca e ad un laboratorio.

Noi ci siamo divertiti tantissimo. Riuscite ad immaginare la faccia di Isabelle quando siamo entrati? Io se ci penso ancora rido. In questo periodo un po’ particolare è il luogo ideale dove trascorrere qualche ora all’aria aperta.

Ovviamente non mancheremo nemmeno il prossimo anno!

Vi lascio alle foto che secondo me rendono più di mille parole.

Foto scattate a “Il Giardino delle Zucche – Pumpkin Patch”

pumkpin patch pumkpin patchpumkpin patch pumkpin patchpumkpin patch pumkpin patch

Abito di Isabelle: Kiabi