wedding

Se mi avete seguita ultimamente saprete che il 21 Settembre è stata per me una giornata importantissima. La mia migliore amica si è sposata.

Avete presente quella persona nella vostra vita con la quale avete condiviso quasi tutti i vostri anni di vita o almeno quelli più importanti? Quella persona che vi ha visto cambiare, diventare “grande”, alla quale avete raccontato i primi segreti, condiviso i vostri sogni, con la quale qualche volta vi siete scontrati, ma mai niente vi ha divise? Ecco, lei, questa persona, la mia persona, quattro giorni fa si è sposata.

Lo dico ancora sognante, con gli occhi lucidi e quella domanda che ogni tanto mi continuo a fare “E’ successo davvero?”

Eppure mi sembra ieri che avevamo deciso di passare la notte sveglie a chiacchierare nella mia cameretta, ma io dopo dieci minuti mi addormentai e lei mi attese sveglia fino al mattino o quella volta che si è presentò sotto scuola mia con una rosa. Senza un motivo, solo per ricordarmi che mi vuole bene.  Mio marito invece, ancora ride al ricordo di quella sera che gli dissi che stavo cercando un volo per Londra, per raggiungerla. Perchè avevamo discusso e da mesi non ci parlavamo e lei era partita per imparare l’inglese con una sua amica. Ed io gelosa volli raggiungerla a tutti i costi e subito. L’idea di essere sostituita nel suo cuore mi stava facendo impazzire. Due giorni dopo ero lì sotto la sua casa londinese.

Quando mi disse che andava a vivere a Venezia avrei fatto di tutto per tenerla a Roma con me, tante volte le ho detto di non andare, ma per fortuna non mi ha dato retta (anche se progetto ancora piani per rapirla e riportarla qui ehehe) ed ora è felice.

Eravamo piccole e ci sentivamo grandi. Sono passati così tanti anni che se ci penso mi spavento. E’ stato un attimo. Ed era lì sul prato, con la luce del tramonto che la rendeva quasi dorata, con il suo bellissimo abito da sposa e la musica fantasy che donava al tutto un’atmosfera magica. Il suo uomo era di fronte a lei, rosso in viso, emozionato e quando l’ha vista ha fatto un sorriso dolcissimo e nella sua tenerissima timidezza non ha potuto fare a meno di dirle “sei bellissima” prima che il celebrante iniziasse a parlare.

Per l’occasione io, sua sorella e le sue due cugine indossavamo un abito color menta chiaro, una collana ed una coroncina di fiorellini. Siamo state le sue damigelle ed abbiamo condiviso con lei ogni attimo.  Si parliamo di vestiti o finisco per commuovermi ancora, per l’ennesima volta e questo è un blog di moda no? Ogni tanto vi porto nella mia vita e spero di non annoiarvi con i miei racconti.

Abbiamo scelto un abito lungo stile impero con lo scollo a cuore. L’idea era di ricordare un po’ le ninfe dei boschi o come ci ha soprannominate la mamma della sposa “le fatine”.

Avrei voluto mostrarvi anche qualche scatto con la sposa che era davvero incantevole e fari vedere il suo abito, ma se me lo consentirà ve la mostrerò appena i suoi fotografi le daranno le foto. ) Intanto vi lascio questa foto fatta con il cellulare ed a seguire tutte le foto del mio abito da damigella.

nana

wedding wedding wedding wedding wedding wedding wedding wedding wedding couple bridesmaids bridesmaids