Quest’anno non voglio scrivere il resoconto dell’anno che sta per concludersi. Sembra strano dato che è stato un anno incredibile, sicuramente il più importante. Voglio semplicemente augurarvi nuove possibilità, di non aver paura di cambiare strada, modificarla, stravolgere la vostra vita se quella che avete scelto non vi rende felici. Di custodire e curare ciò che di bello avete creato o raggiunto. Perché le cose belle vanno nutrite. Proprio come si fa con una pianta.

Vi auguro di non perdere mai le speranze, perché c’è sempre un lieto fine, in qualche modo. Ne sono sicura. Quest’anno ho imparato che le cose arrivano quando è il momento giusto, che anche se molto spesso ciò che ci accade ci sembra sbagliato, incomprensibile ingiusto, forse abbiamo solo bisogno di cambiare prospettiva e provare a leggere la vita in un altro modo. Più attentamente e tra le righe. Li forse c’è la risposta a tanti dubbi e domande.

L’importante e questa è una consapevolezza ormai raggiunta da anni è circondarsi di belle persone. Di chi ci fa stare bene, di chi ci sprona ad essere migliori, a non arrendersi, di chi è in grado di tirare fuori il nostro lato migliore.

Ed ora basta con gli auguri, aprite l’armadio, scegliete il vestito che vi sta meglio, andate sistemare lo smalto e la piega, che la frivolezza fa sempre bene allo spirito e godetevi queste ultimissime ore del 2018 ed un lungo, nuovo ed intenso anno, nel quale potrete essere ciò che desiderate.

look autunnale gravidanzaLinea Giusto Giulianipregnant

vestito rosso anni '50agriturismo trapani vultaggioagriturismo trapani vultaggiomykonosLook stile vintagemake up ed acconciatura primaverilecome indossare il tartan scozzese