DS3Hypnotic

Qualche settimana fa sono stata alla presentazione della nuova DS3 Hypnotic. Sicuramente se dico DS3 vi viene in mente Citroen, in realtà il marchio DS da Giugno è diventato un marchio indipendente del gruppo Premium.

Non vi parlerò della macchina come un’esperta del settore, perchè non lo sono. Ve ne parlo invece come una ragazza (nemmeno tanto brava al volante) che la sta guidando da un po’ di tempo.

Dal punto di vista estetico è molto bella: il design è  accattivante, le linee morbide la rendono una macchina moderna. La particolarità di questo nuovo modello risiede nei fari xeno full led che sembrano due grandi occhi brillanti che creano giochi di luci incredibili grazie anche ai tre cristalli inseriti proprio dietro al faro, che sembrano ipnotizzare chi li guarda.

E’ una macchina che si guida da sola, è compatta, leggera, si muove agile nella città e ci aiuta nelle manovre più complicate, come il parcheggio, grazie alla telecamera che ci mostra tutto ciò che accade dietro di noi, in uno schermo.

Una delle cose che più mi spaventano quando guido per le strade trafficate di Roma è quella di fare quegli stupidi incidenti causati da distrazioni, ma la nuova DS3 con l‘Active City Brake, ha risolto il mio problema, frenando quando stiamo andando a tamponare la macchina davanti e la nostra velocità non supera i 30 km/h.

Non dimentichiamoci una cosa fondamentale, il portabagagli ha soddisfatto le mie aspettative. E’ abbastanza capiente da riuscire a contenere tutte le buste del mio folle shopping!


DS3Hypnotic DS3Hypnotic DS3Hypnotickjll DS3Hypnotic DS3Hypnotic DS3Hypnotic001