curly hair

Qualche giorno fa sono stata invitata nell’accademia L’Orèal per scoprire Redken.

Cos’è Redken? Redken è il top ed anche se alcuni di voi non lo conoscono vi assicuro che in qualche modo ne avete visto i risultati 😉

Un marchio top nel settore del beauty, più precisamente nei prodotti per capelli. In America è il numero 1. Tutte le copertine di Vogue 2013,  e moltissime altre degli anni passati,  sono state curate dall’ artistic director di Redken, Guido Palau.

Le case di moda più prestigiose da Louis Vuitton a Miu Miu lo hanno scelto per curare con Redken l’hair styling delle modelle durante la fashion week e per le camapagne pubblicitarie. Guido Palau è tra i 25 personaggi più influenti del mondo per quanto riguarda i trend, insomma un vero guru!

Ma torniamo all’evento…

Dopo aver provato, annusato, toccato i prodotti Redken siamo state catturate dalla novità di questo marchio, Curvaceous, ovvero la linea per ricce! Dei prodotti che garantiscono al capello riccio di essere morbido, ben definito e nutrito nel modo corretto.

In realtà quello del riccio è un vero e proprio mondo. Io stessa che ho i capelli molto mossi lo ignoravo. Purtroppo lasciare i capelli al naturale è una vera scocciatura: ciuffi che vanno ovunque, odioso effetto crespo, riccio non definito, nodi ecc….

Tutto questo si può risolvere utilizzando dei giusti prodotti, studiati scientificamente per ottenere il risultato voluto e nutrire il capello.

Così dando fiducia a Stefano, che si è occupato dei miei capelli ho cambiato taglio per rendere il capello più leggero e quindi facilitare il riccio a tenersi sollevato ed ho finalmente provato i prodotti Redken, in particolare la nuovissima linea Curvaceus. Il taglio è stato scelto appositamente per il mio viso, dopo averlo misurato e quindi valutato le proporzioni siamo giunti a questo risultato che vedete in foto. ;D

Che dite? Meglio liscia, mossa o riccia?

redkenredken redkenredken

 Photos by Silvia Benedetti PhotoDesign