Pulizia del viso: i migliori prodotti per l’esfoliazione

Il passaggio dall’estate all’autunno è un periodo di cambiamento molto importante per la pelle. I cambi di stagione, da sempre, rappresentano un momento di rigenerazione per la cute del viso. Questo perché il sole, il caldo e i raggi UV hanno contribuito a stressare le cellule cutanee nel corso dell’estate. Fra l’altro, l’esposizione solare rischia anche di rendere la pelle meno elastica e di disidratarla. Con l’avvicinarsi della stagione fredda è, quindi, importante curare e proteggere la cute per evitare conseguenze negative. Uno dei passaggi fondamentali riguarda la pulizia del viso: solo eliminando le cellule morte e riattivando la circolazione, la pelle potrà rigenerarsi. A tale scopo concorre, per l’appunto, l’esfoliazione che dev’essere commisurata al tipo di pelle.

Gli scrub per pelli delicate, grasse e secche

In commercio è possibile trovare diverse tipologie di prodotti per l’esfoliazione della pelle del viso. Non tutti i prodotti, però, sono adatti a qualsiasi tipo di pelle. Lo scrub va scelto, infatti, in base alla natura della nostra cute, che può essere delicata, grassa o secca. Per scegliere lo scrub giusto, come spiegato anche sul sito di Nivea, è importante sapere che ci sono vari tipi di esfolianti, sia naturali che sintetici. Una scelta ponderata va presa solo dopo aver compreso le differenze tra i vari prodotti. Fra i migliori esfolianti troviamo, ad esempio, quelli a base di latte microesfoliante. Sono molto delicati e dunque consigliati a chi ha la cute sensibile, perché idratano e al tempo stesso leniscono la pelle. Un altro prodotto da provare è la maschera esfoliante con formula a base di zucchero di canna. È ottima per la detersione e per l’effetto illuminante che regala alla cute. Altri ingredienti tipici dei migliori esfolianti sono gli estratti di primula e argilla dolce, insieme a soluzioni come il peeling enzimatico.

Esfoliazione fai da te a base di sostanze naturali

Chiaramente si può anche optare per un esfoliazione fai da te a base di sostanze naturali. La natura, non a caso, non manca di offrire prodotti perfetti per questo scopo, che combinati tra loro e usati nel giusto modo possono avere effetti notevoli. Fra i vari tipi di scrub per il viso fai da te si trova, per esempio, quello allo yogurt greco e allo zucchero di canna. Per prepararlo basta mescolare in una ciotola lo yogurt allo zucchero, aggiungendo un po’ di succo di agrumi. Questa miscela dalle proprietà astringenti è perfetta per le pelli grasse caratterizzate da un’eccessiva produzione di sebo. Un’altra ricetta fai da te molto famosa coinvolge i fiocchi d’avena e il miele. Anche in questo caso i due elementi vanno prima mescolati in un recipiente. Per rendere meno pastosa la crema, si consiglia di aggiungere un po’ di acqua a temperatura ambiente. Questo composto è indicato, invece, per pelli delicate e sensibili. La terza soluzione per l’esfoliazione in casa è una miscela a base di argilla, sostanza minerale dalle numerose proprietà benefiche, ancora una volta arricchita dalla presenza del miele. Alla ricetta si possono aggiungere anche l’olio essenziale di lavanda, i fiocchi d’avena e il bicarbonato: un mix tanto ricco è in grado di apportare benefici a qualsiasi tipo di pelle.

Questo è il momento giusto per ricominciare a coccolare la cute. I cambi di stagione, se affrontati con superficialità, possono causare molti problemi alla pelle.