Tra i viaggi in famiglia che mi sento di suggerirvi c’è sicuramente una vacanza in famiglia in Lunigiana Lunigiana e Val di Magra, terre che uniscono la maestosità della montagna  alla bellezza del mare. Luoghi pieni di storia, natura ed una ricca cultura enogastronomica.

lunigiana

Dove abbiamo dormito :

Viaggiare con i più piccoli non è sempre semplice, ma con qualche piccola accortezza nella scelta delle tappe tutto si può fare. Valutare una location baby-friendly è sicuramente uno dei primi passi da compiere.  Noi per il nostro tour in Lunigiana abbiamo soggiornato all’ Agriturismo il Fienile di Arcola, una struttura dove non mancano spazi per far giocare i bambini. E dove poter respirare aria pulita, godendosi la natura e la compagnia di tanti animali. Noi abbiamo fatto amicizia con un asino, dei vitelli e qualche gallina, oltre agli immancabili cani e gattini.

Al Fienile è possibile mangiare previa prenotazione. Ed  il bello è che a tavola vi arriveranno i gustosissimi piatti preparati da Cinzia Angelotti, abilissima chef che unisce tradizione all’innovazione, aggiungendo sempre il suo personalissimo tocco ad ogni ricetta.

vacanza in famiglia
Il Fienile è una realtà a conduzione familiare e questo vien fuori da ogni dettaglio : dalla cucina appunto, alla coltivazione delle terre, fino alla realizzazione del vino. Mentre la cucina è il regno di Cinzia, del vino se ne occupano suo marito ed una delle figlie, enologa. I risultati sono notevoli ; il vino, fatto ancora come una volta è davvero eccellente.

il fienile

Vacanza in famiglia in Lunigiana : giorno 1

La prima tappa del nostro tour tra Lunigiana e Val di Magra è stata agli gli scavi di Luni, per scoprire le origini di queste terre. Un momento interessantissimo per gli adulti e molto stimolante per i bimbi, anche se la nostra piccola Isabelle ha preferito dormire nella sua fascia cullata dai nostri passi.

Durante la visita abbiamo potuto ammirare bellissimi mosaici, piccoli utensili, affreschi ben conservati e la struttura degli edifici, oltre che l’anfiteatro. Basta usare un po’ di immaginazione per riuscire a ricostruire tutto con la mente e trovarsi in un luogo fatto di brillanti marmi e lussuosi interni. Qui in primavera tanti piccoli  papaveri mossi dal vento danzano tra le rovine e tutto diventa più suggestivo.

Dopo gli scavi di Luni è stata la volta di Castelnuovo Magra, un incantevole e colorato borgo, con la torre dei Conti di Luni da dove è possibile ammirare un incredibile paesaggio dall’alto.

Lunigiana

Sempre a Castelnuovo ci siamo fermati al Museo del Vino dell’Enoteca Regionale per una degustazione di vini del luogo e prodotti tipici, come focaccia al formaggio, olive, focaccia alla cipolla e altre delizie, accompagnate da un ottimo Vermentino. All’interno del museo è possibile scoprire la storia di molte etichette ed il forte legame storico-culturale con altri luoghi come la Sardegna, la Corsica, la Toscana ed il Piemonte.

viaggio in Lunigiana

museo del vino

Abbiamo terminato la giornata con una passeggiata tra le vie di Sarzana, con le pareti ricoperte di Gelsomini,case colorate e negozietti. Tra le tante meraviglie abbiamo potuto ammirare la Fortezza Firmafede fatta costruire da Lorenzo II il Magnifico dopo aver sconfitto Genova. Nella piazza del comune, che si raggiunge alla fine del percorso iniziato da Porta Romana troverete una giostra dove far fare qualche giro ai vostri bimbi.

La nostra Isabelle si è divertita un mondo a girare nella sua carrozza, prima di assaggiare una Spungata da Gemmi, nota pasticceria della città.

sarzana

sarzana sarzana sarzana

Vacanza  in famiglia in Lunigiana : giorno 2

Il giorno successivo io e la piccola Isabelle abbiamo visitato Colonnata, accompagnati da Antonella, una guida preparatissima. Ci siamo divertite a scoprire questo piccolissimo borgo mentre Francesco a bordo di una gip è andato a fotografare ed ammirare le cave di marmo sulla cima delle Alpi Apuane. 

carrara

Alla fine ci siamo incontrati tutti di nuovo al Lardarium, un piccolissimo localino dove si può gustare il prodotto tipico di questo borgo: il lardo, ovviamente accompagnato da frittelle, salumi, formaggi e verdure. Un pranzetto davvero goloso con tutti prodotti di primissima qualità.

colonnata

colonnata lardarium colonnata

Ultima tappa della giornata : una divertente cooking class sul pesto ligure tenuta sempre da Cinzia Angelotti nello splendido Velamica Resort di Lerici (nella quale è possibile anche soggiornare). Qui abbiamo respirato a pieni polmoni l’aria di mare ed il profumo di basilico. Francesco è diventato bravissimo..!

pesto ligure pesto ligurelericilerici

Vacanza  in famiglia in Lunigiana : giorno 3

vacanza in Lunigiana

Per l’ultima giornata del nostro tour abbiamo deciso di regalarci una visita al piccolo (e meraviglioso) borgo di Arcola. Abbiamo passeggiato lungo i suoi vicoli fino ad arrivare sotto alla Chiesa ed al campanile di San Nicolò. Anche qui vi segnalo una buonissima pasticceria :  la pasticceria Lucchinelli.

Lunigiana e Val di Magra : tour organizzati

I tour organizzati sono sempre una soluzione molto valida per una vacanza senza troppi pensieri. E’ possibile ritrovare le tappe del nostro viaggio e molte altre in Le Vie Della Pietra, un tour della rete del Progetto SIS.T.IN.A per il Gran Tour dell’Alto Mediterraneo. Tutte le info del tour potete trovarle qui 

Inoltre, Se volete saperne di più sulla Lunigiana e sulla Val di Magra vi consiglio anche questo link su Italia Nascosta, una dettagliatissima guida della Lunigiana

lunigiana

Per qualsiasi dubbio, domanda o curiosità scrivetemi !