Inizialmente percorriamo il canale sul suo versante destro e successivamente dovremo attraversarlo (attenzione all'eventuale neve) per giungere sul suo versante sinistro and risalirlo per una ventina di metri fino a giungere alla nuova fune metallica. In Via Carbonera noteremo un'ampia curva a destra verso gli impianti, noi proseguiamo dritti per piccola strada, passato un ponte spiazzo sulla sinistra, indicazioni per Google Maps disponibiliÂ, se saliremo in funivia, si parcheggia nell'ampio spiazzo della funivia Colere Ski. Dalla vetta si ignora il sentiero che scende verso destra in direzione del Bivacco Città di Clusone e proseguiamo verso sud sul Sentiero delle Orobie Orientali verso il Rifugio Baita Cassinelli che raggiungiamo dopo una discesa tra prati e mughi (1h 45' dalla vetta - 6h 30' totali). 106 Lago d'Iseo . Scalette e pioli aiutano nella salita e, attraverso tratti di sentiero, si giunge verso il culmine della ferrata nella zona denominata “Fopù”, da cui si prosegue verso il Visolo e la successiva discesa oppure si ritorna indietro verso il rifugio. Per un migliore utilizzo del sito, utilizziamo Cookie. 03702560164 - Privacy Policy(function (w,d) {var loader = function () {var s = d.createElement("script"), tag = d.getElementsByTagName("script")[0]; s.src = "//cdn.iubenda.com/iubenda.js"; tag.parentNode.insertBefore(s,tag);}; if(w.addEventListener){w.addEventListener("load", loader, false);}else if(w.attachEvent){w.attachEvent("onload", loader);}else{w.onload = loader;}})(window, document); - Credits: Linoolmostudio Marketing turistico, Controlla la tua casella di posta o la cartella spam per confermare la tua iscrizione, Sito ufficiale Valseriana e Val di Scalve. Adatta a chi vuole dedicata ad una avventurosa passeggiata. Infine essendo che alcuni tratti dell'itinerario si svolgono verso nord non è inusuale trovare neve anche a inizio stagione. Proseguiamo lungo il sentiero fino a una conca dove si incontra. Directions for Google Maps available, if we go up from the CAI 402 (climb without going through the Albani hut) once we reach Colere we turn left into via Ole up to an open space where to park and take the path uphill. Here below, you find maps, books or other items that could be useful in planning this specific itinerary: Click the image to open the bookmark in Google Maps for the parking place to undertake the route. Terminato questo tratto iniziale risaliamo un canale roccioso attrezzato ora con catena. Risaliamo un breve balzo roccioso con due staffe a sostegno e per rampa inclinata giungiamo a una nuova scaletta metallica. Allega una foto (formato png, jpg) oppure più foto (formato zip). Giungiamo quindi a una nuova scala più breve della precedente. In Via Carbonera we will notice a wide curve to the right towards the lifts, we continue straight ahead along a small road, past a clearing bridge on the left, indications for Google Maps available, if we get on the cable car, we park in the large area of the Colere Ski cable car. Finiamo il traverso, ignoriamo l''indicazione per la via di salita alla Presolana Orientale, e iniziamo a risalire una parete abbastanza verticale utilizzando gli appigli presenti e ove necessario la catena. A sinistra poco sopra della sella dove sono presenti ex miniere vedremo il Rifugio Albani (1939 m - 2h 15' dal parcheggio). Si risale e si aggira iniziando un traverso orizzontale esposto con buoni appigli. Rimontiamo una rampa obliqua e giungiamo al Passo della Porta con stupenda vista sulla Valle di Scalve. Lunghissimo tutto il giro che si fa da Colere al Passo delle Presolana, molto pericoloso il tratto del ghiacciaio sotto la Presolana Orientale per assenza di corde e ghiaioni ripidi. Il punto di partenza dell'itinerario è Colere in provincia di Bergamo. Attenzione alla logistica dei trasporti per il ritorno. Webcam Ferrata Passo della Porta alla Presolana in località Rifugio Albani - Parete Nord Presolana. The village can be reached from Bergamo going up the Seriana Valley or from Brescia arriving at Lake Iseo reaching Darfo and then reaching the village. Proseguiamo su una comoda cengia che poi diventa comodo sentiero di cresta con alcune facili roccette. Inizia ora una breve parete verticale dove è possibile arrampicare (attenzione alla roccia un po' friabile). Ovviamente in caso di nebbia potrebbe essere più difficile orientarsi sebbene si debba attraversare la conca e risalire a mezza costa su traccia in direzione dell'estremità opposta della conca. Dal rifugio scendiamo lungo il sentiero 315/316 fino a un bivio verso destra per il sentiero 32 che ci porta al Passo della Presolana (45' dal rifugio - 7h 15' totali). Questa lunga escursione difficilmente lascerà energie a sufficienza e tempo per fare un altro itinerario in giornata. Iniziamo un esposto ma ben appigliato traverso a sinistra per poi iniziare in salita un tratto di sentiero attrezzato e brevi balzi rocciosi con tratti non attrezzati. Il sentiero 326 (denominato anche 401) parte dal rifugio Albani (1939 m) e scende alla sottostante zona delle miniere, attraversa la conca del lago del Polzone e si dirige al colle della Guaita.Scende leggermente sull'altro versante e prosegue su terreno ghiaioso sino al canale roccioso dove inizia la via ferrata. This long hike will hardly leave enough energy and time to do another day trip. Giungiamo ora sopra una stupenda conca glaciale where we will have to descent utilizzando the chain alcuni metri su roccia levigata. Infatti si potrebbe valutare l'escursione al Pizzo Strinato per la difficile Ferrata Guerino Rossi oppure l'escursione al Pizzo del Becco con l'omonima ferrata. Proseguiamo in discesa per un tratto senza funi fino a giungere a un traverso verso destra che aggira uno spigolo prima di dover attraversa la conca con generalmente neve presente. Giusto il tempo per guardare il panorama e proseguendo verso destra per una breve cengia giungiamo a una nuova, lunga ed esposta scala. Un'alternativa è prima di giungere al rifugio si prendere il sentiero 33 a destra che porta al passo risparmiando un poco di tempo ma evitando una sosta in rifugio. Iniziamo un esposto ma ben appigliato traverso a sinistra per poi iniziare in salita un tratto di sentiero attrezzato e brevi balzi rocciosi con tratti non attrezzati. 2 uur . Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook. Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook. Going on the Brescia side you could go up the valley and go along the Via Ferrata of Pizzo Badile Camuno or the most difficult Ferrata Arosio Corno del Grevo in the Adamello Massif. Dal nuovo inizio delle attrezzature proseguiamo su un facile traverso diagonale verso sinistra fino a incontrare una nuova scaletta metallica. The Passo della Porta Ferrata is a wonderful trip that takes place on the north and east side of the Presolana group until it reaches the summit of Monte Visolo. Immagini Ferrata Passo della Porta alla Presolana. La Presolana is a mountain famous for sudden changes in weather. A sinistra poco sopra della sella dove sono presenti ex miniere vedremo il Rifugio Albani (1939 m - 2h 15' dal parcheggio). Lunedì: 14.00-18.00 From the Passo della Presolana to return to Colere it is necessary to use public buses that generally run every hour and 30 minutes. Risalita la scaletta termina la fune metallica per un paio di metri e ci attacchiamo alla catena. Prestare attenzione in questo tratto di discesa per circa 50 metri. Indicazioni per Google Maps disponibili, Nella prima opzione sopra, seguiamo prima il sentiero lastricato 403 per poi svoltare a sinistra in ripida e costante salita lungo boschi fino all'intersezione col CAI 406 che arriva da Malga Polzone. Ferrata al Passo della Porta 1057m 1500m 2000m 2346m 0km 1km 2km 3km 4km 5km 6km 7km 8km 9km 10km 11.2 Traccia GPS per Ferrata Passo della Porta alla Presolana… Dal nuovo inizio delle attrezzature proseguiamo su un facile traverso diagonale verso sinistra fino a incontrare una nuova scaletta metallica. Ci farebbe piacere inserire le tue foto. Un ambiente dolomitico unico e affascinante, la via ferrata della Porta attraversa il versante nord-est della Presolana, molto selvaggio e austero, infatti, anche nella stagione estiva inoltrata, si possono trovare conoidi di neve che resistono per lungo tempo. Le immagini inserite in relazione ci sono state inviate dagli utenti del sito. This itinerary is feasible in both directions and is part of the Orobie trail. Lungo il giro e molto bello. Indicazioni per Google Maps disponibili, se saliamo dal CAI 402 (salita senza passare dal Rifugio Albani) giunti Colere svoltiamo a sinistra in via Ole fino a uno spiazzo dove parcheggiare e intraprendere in salita il sentiero. Lunedì: 9.00-12.30 / 14.00-18.00 Terminato questo tratto iniziale risaliamo un canale roccioso attrezzato ora con catena. Dal Passo della Presolana per rientrare a Colere è necessario utilizzare autobus di linea che passano generalmente ogni ora e 30 minuti. For times, you can use the website of transport of Bergamo. e C.F. La Presolana è una montagna famosa per i cambi repentini di meteo. Webcam Ferrata Passo della Porta alla Presolana in località Rifugio Albani - Parete Nord Presolana. Potrai cancellarti in qualsiasi momento. Inviacele e indicaci a quali tratti della ferrata corrispondono così le inseriamo nella relazione e nella sezione foto. Dalla selletta si procede in direzione est lungo il CAI 326/401 lungo quello che è chiamato Sentiero delle Orobie Orientali fino a incontrare alcune roccette del Colle della Guaita oltre le quali seguendo i segni bianco-rossi, Salendo con la funivia si prende il primo troncone fino a Malga Polzone e poi il secondo troncone fino a Cima Bianca. Simple via ferrata. La consiglio vivamente a tutti gli escursionisti esperti, si arrampica tra le rughe della … Descrizione del percorso Ferrata della Porta Da Colere si sale con impianto o sentiero fino al Rifugio Albani e da qui con leggera discesa verso le baracche delle miniere e poi seguendo le indicazioni verso il passo della porta. We would like to insert your photos. Max 10Mb, Inviando la foto accetto i termini e le condizioni, Made with for Mountains - Copyright © 2020. ti segnaliamo alcune cartine, libri o altri articoli che potrebbero esserti utili nella pianificazione di questa escursione: Per le indicazioni stradali con Google Maps, clicca l'immagine. La pendenza è moderata e i rischi sono bassi in questo tratto. In breve si raggiunge l’attacco e subito iniziano le difficoltà, non estreme, ma in ambiente selvaggio di montagna.

ferrata della porta

12 Novembre Segno, Las Vegas Meteo, Domenica In Tv, Uscita Cd Me Contro Te, 7 Febbraio Nati Famosi, Narciso E Boccadoro Pagine, 12 Dicembre Segno Ascendente,