C.F. Tutto quello che desideri e niente che ti possa Battute…a parte, naturalmente. 05819501007 P.IVA 15433931001 - società soggetta a direzione e coordinamento di Gruppo Orienta srl A volte non riuscirò a farti cambiare idea. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. Buon compleanno! 18 anni fa sulla terra cadde una stella che illuminò tutto l' universo.... e quella stella eri tu ... BUON COMPLEANNO! Utilizziamo i cookie perchè tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. A volte non potrò seguire i tuoi sogni. I momenti passati insieme e quelli a pensarsi da lontani, le mancanze e le sensazioni uniche saranno le protagoniste di una lettera di una madre ad una figlia lontana, come le seguenti: Non dimenticare mai quanto ti voglio bene, anche se sei lontana. Forse un’ulteriore conferma  al delicato momento che hai superato..o, semplicemente, prendila come un biglietto di auguri nel giorno del tuo compleanno, nascosto sotto la torta, come facevi tu da piccolo con me…un modo ulteriore per dirsi: ti voglio bene! Sei il regalo mio più grande, Buon compleanno figlia mia! o nelle orme di un pettirosso sulla neve Ciao, Vera. Le parole, il sottofondo musicale e le immagini sapranno tradurre in messaggio tutto ciò che si vuole esprimere. ti pizzicherai la pelle , sollevandola Voglio insegnarti quello che so, per far sì che la tua vita sia più semplice. Grazie di poterti chiamare amica Una figlia è un bene prezioso da custodire e per la quale si provano dei sentimenti unici e inspiegabili. Ma non esistono scuole per genitori..si va a naso, a sperimentare empiricamente, si formulano ipotesi, balenano idee, pensieri, ci si interroga a volte facendosi  divorare dai dubbi e, si sottopongono al vaglio dell’esperienza per testarne l’efficacia, la validità o meno. Perciò, care mamme, se non riuscite a trovare le parole giuste, potreste prendere spunto da queste frasi da utilizzare come lettera di una madre ad un figlio. Sì, Vera, anche tu sei cresciuta insieme a tuo figlio sia perchè il “mestiere” di mamma e di genitori è il più difficile del mondo e sia perchè non esiste, e non potrebbe esistere, una scuola per genitori perchè tutti i figli, anche i propri, sono uno diverso dall’altro e tutti i genitori, anche nei confronti dei figli non possono avere, per fortuna, comportamenti standardizzati. Dal cantuccio spinoso del dimenticare se stessi. Con amore, mamma. La migliore. Che condividerai il suo percorso qualsiadi esso sia...Che non è più un bambino ma un piccolo uomo che deve diventare adulto (purtroppo....). Una mamma e un papà che vedono la figlia diventare maggiorenne vorrebbero esprimerle l’insieme di emozioni uniche che sentono. Ivan. Mamma e Papà. pensando a quando lo facevi alle mie mani Ce ne sono alcuni però, che si ricorderanno per sempre per vari motivi. Ecco alcuni modelli di lettera alla figlia: Sono fiera di te. Da un padre si riceve amore, protezione, sacrificio e tanti preziosi momenti di gioco spensierato, ma sopratutto con lui si impara come deve comportarsi un uomo. Neanche i figli stessi riescono a capire il grande amore provato da un genitore e, spesso, si trascura questo particolare e non si trasmette a pieno la propria devozione. A mia figlia: ( Chiudi sessione /  Ascolta il tuo cuore e corri i tuoi rischi, ma con attenzione. Ecco..le cose che ho imparato da lui, come un testimone io le passo a mio figlio. Sono stata per te la compagna di giochi, di studio, la complice, la confidente, l’amica, ( anche se i no più assoluti e irremovibili li hai avuti da me, anche se dentro mi addoloravano, ma erano necessari alla strutturazione della tua personalità), rimanendo sempre la mamma, cioè quella figura a cui si deve rispetto e considerazione. Continua a mantenere questo perfetto equilibrio tra dolcezza e forza. Cara Mamma universale, nulla posso aggiungere, io, che non sono tuo figlio. Chiusa nel suo ferreo ruolo, non mi ha mai regalato una carezza, una favola, un momento di gioco, un bacio, ho saputo solo qualche anno fa, che baciava noi figli mentre dormivamo. Penalizzata da tutto ciò, spesso, era la casa , ricordi che casino intorno e io me ne stavo placida a parlare  o giocare con te? Figlia mia, non dimenticare mai che ti amo. Hai visto? ti ritroverai stanca, ad abbracciare un figlio Un giorno sei andata lontana… anche da me. Possano tutti i sogni che sono nascosti nel tuo cuore diventare realtà. Nino. A volte non potrò seguire i tuoi sogni. Io che ero stata fino ad allora il centro dei miei pensieri, io che assecondavo i miei ritmi e spesso obbligavo gli altri a seguirli, io che ascoltavo i miei bisogni e spesso li anteponevo a tutto..io che… da quando sei nato sono caduta in schiavitù. Vederti soffrire mi era insopportabile, ma dovevo essere forte per te…Non sempre ci riuscivo, spesso crollavo come un sacco vuoto, come quella volta che durante un viaggio in Sicilia, ti beccasti un virus sconosciuto e terribile. E anche se il tuo domani ti porterà lontano, anche se io non sarò più così necessaria, anche se amerai altre donne più di me,  io ci sarò sempre, anche l’oltre, anche solo per farti una carezza, anche se non mi vedrai, perchè nulla è più confortante e benefico della carezza di una madre. Buon 18 compleanno. nel frusciare di un gatto nel giardino Anche tu hai avuto un bel da fare con me…mi rendo conto che fronteggiare e neutralizzare una mamma apprensiva non è cosa facile… mannaggia fino all’età tua ero spericolata..e sssssssss te lo dico in confidenza, fai finta di non sentire, lo ero molto più di te! Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento: Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Un giorno, all’improvviso Con quest’altro essere umano si crea un legame inscindibile e profondo ma anche complesso. Potrei aggiungere altre parole, ma sarei scontata Purtroppo non è una lettera universale, anche se dovrebbe esserlo, perchè non tutte le madri potrano scrivere cià che ha scritto mamma Vera e non tutti i figli avranno parole simili da leggere in dono anche se ne avrebbero pieno diritto. Manifestare tenerezza, forse pensava, le avrebbe tolto autorità, o noi potevamo crederla debole. Inoltre rendersi conto che un figlio ha già trent'anni delle volte non è semplice, ci si rende conto che il tempo passa davvero velocemente. Mi chiedevo a chi avresti somigliato, che carattere avresti avuto e nell’attesa preparavo per te l’accoglienza degna di un re. Con tutto l’amore di cui sono capace, grazie! Ma cosa scrivere a una figlia? Ti posso fare un regalo, però. A volte non saremo d’accordo. Con affetto. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Dove tutto è confuso contaminato e distorto..Le tue parole,concordo con Popoff ,formano un manuale universale . Buon compleanno figlia mia! Mi sono commosso, perchè ho fatto ,da padre, l’ennesimo esame di coscienza ,concludendo che…non tutti i padri sanno fare le madri.. Cioè, se fossi stato madre, avrei fatto di tutto per fare come te(senza riuscirci altrettanto bene,ovviamente). ti guarderai il dorso delle mani Per sopperire allo stato di figlio unico, ho riempito sempre casa di amici..dagli scriccioli dell’asilo agli uomini e donne di oggi. Lettera di buon compleanno a mio figlio. Ricorda sempre quanto tua sia amata. ciaoo!! A volte dovrò lasciarti sbagliare. Che papà è stato, è e sarà il suo più grande sostenitore. Mi dai ogni giorno un’immensa gioia. Ho chiuso gli occhi per un istante e la mia piccola bambina che eri, si è trasformata in una donna. Un giorno, all’improvviso Con te vicino ce la farà. perché non avresti mai pensato Ricordo ancora quando sei nato: eri un piccolo frugoletto rosa. Noi figli ubbidivamo… più per timore che per convinzione. Answers o i Social Network come passatempo? Questa non è una lettera anche se ha questa forma letteraria. Ma non ci sarà mai e poi mai una sola volta in cui non sarò dalla tua parte. Ricordalo figlia mia. Che ne pensi delle risposte? Sbagliare col cuore non è un errore Vera, e tuo figlio lo sa talmente tanto che non lo sentirà mai. Perché tu non hai scelto di essere mia figlia, ma io ho scelto di essere la tua mamma… Ti parlavo prima che vedessi la luce, raccomandandoti di venir fuori sano, ti anticipavo della qualità  e della quantità del mio amore, ti raccontavo delle mie sensazioni, di ciò che provavo man mano il mio pancione cresceva o quando si muoveva perchè tu scalciavi. come solo l’eterna presenza di una madre lo può. Se tu non ci fossi, sarei triste ogni giorno e mi mancherebbe un enorme pezzo di cuore. Anche in questo caso naturalmente, sentitevi del tutto liberi di apportare tutte le modifiche che vi vengono in mente una volta trovata la frase che più fa per voi. Altre domande? A volte dovrò lasciarti cadere. pedalando veloce sotto le prime gocce Il suo rapporto era solo improntato al senso del dovere, alla ineccepibilità di comportamento, al conseguimento dei migliori risultati, alla forma perfetta. La lettera a una figlia diciottenne è il regalo più prezioso che una figlia può ricevere, in quanto riesce a cristallizzare per sempre le emozioni di un giorno fantastico. Vediamo innanzitutto come possiamo scrivere una lettera di buon compleanno figlio mio.Si tratta di frasi per compleanno ai figli bellissime, commoventi, da poter utilizzare per scrivere un bel pensiero. Ma tu ricorda sempre che io sono il tuo papà e ci sarò sempre per te! Il nostro amore può solo osservarle discretamente . Ma più di tutto ho seguito il cuore amandoti in maniera illimitata, non ricattabile, instancabile, secondo a nessuno. sarò la tua forza nella fragilità… la tua sicurezza nel dubbio… Belle di per sè . Tu sei il miglior risveglio che abbia mai avuto. “avere tra le mani una gemma preziosa fa diventare cauti ” Grazie a tutti!! Che bello deve essere avere un figlio-figlia, anche come padre. A volte esprimere i propri sentimenti a parole non è facile, anche per una mamma. Mi insegni moltissimo sulla vita, sul mondo, su me stessa e sull’avere pazienza! sarò la tua spada e il tuo scudo. e con il pollice e l’indice che la tua voglia di condividere e donare emozioni possa contagiare tutte le persone che ti conoscono… che il vento della fortuna, della passione, dell’amore possano accompagnarti ogni giorno della tua vita! Ombre. Tra la prima lettura, l’inizio del commento e l’adesso, l’ha letta anche Angela, che m’a apostrofato con “quando lo faccio io … tu gnegnè, gnegnè, gnegnè…”. mi chiederai scusa per le volte che ho pianto Lettera di una madre al figlio. bè dai la lettera è troppo personale...scriviciò che t suggerisce il cuore... se è suggerita da altri non è più bello! Ringraziando il Cielo, tutto si è sempre risolto in fretta e felicemente. Visto che la devi pubblicare su internet eccoti una immagine carina: http://pergamenaepapiro.com/images/1033%2015x20.jp... UN PAPà Sà COSA SCRIVERE BASTA FAR PARLARE IL CUORE NN POSSO AIUTARTI SN COSE TROPPO INTIME E NN SO LA VOSTRA VITA QUINDI MI DISPIACE PERO TI COSIGLIO DI NN FARE QUELLE LETTERE GIA FATTE QUI SU INTERNET FAI NA COSA PERSONALE APRI IL CUORE VEDRAI CHE RIUSCIRAI A FARE UNA COSA SPECIALE PER UNA PERSONA ALTRETTANDO SPECIALE. Che tu possa sempre sognare in grande, sorridere sempre delle piccole cose, imparare ogni giorno una cosa nuova e custodirla come un tesoro, che tu possa ogni anno essere felice del passato e curiosa del futuro, che tu possa essere semplicemente felice. I figli sono gemme preziose e delicatissime da curare. Questo è ciò che desideriamo per te in questo giorno speciale. Possono essere un regalo unico per un compleanno o una semplice dedica da una mamma o un papà. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. cavolo usa il sentimento.. dvn essere parole tue nn di altri.. sl tu sai l'affetto ke provi x tuo figlio... ormai il tuo piccolo si è ftt uomo.. nn farti suggerire nulla ma guarda dentro al tuo cuore.. ke sl tu cn i sentimenti ke provi puoi trovare le parole giuste..

lettera a un figlio che compie 30 anni

Calendario Aprile 2012, Santo 27 Dicembre, Ferrate Val Di Mello, Novena A San Giuda Taddeo 4 Giorno, Incantesimi Di San Giovanni,