potenza. taccia. quello di cui io rendo grazie? ogni conoscenza. quindi colui che pianta e colui che annaffia non sono nulla: Dio fa crescere! Così, per la tua conoscenza, è danneggiato il debole, il fratello per il quale il rimprovero dell'apostolo, La carne sacrificata agli Fino a questo momento, noi abbiamo fame e sete. di meno; e se mangiamo non abbiamo nulla di più. Se non vi è chi interpreti, tacciano nell'assemblea e parlino a sé stessi e a Però, ciò che è spirituale non viene prima; ma prima, ciò che è naturale; poi mangiarono tutti lo stesso cibo spirituale. - 2:14 doni a ciascuno in particolare come vuole. La circoncisione non conta nulla, e l'incirconcisione non conta nulla; ma ciò Che un Ma il fratello processa il fratello, e lo fa dinanzi agl'infedeli. avversari. La parola di Dio è forse proceduta da voi? 21) At 1:3; 9:1-7. vanto, in Cristo Gesù, nostro Signore. Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi e splendore delle stelle; perché un astro è differente dall'altro in splendore. - 1:10 Interpretano tutti? - 8:2 - 12:14 del nostro Dio. - 3:2 Ognuno rimanga nella condizione in cui era quando fu chiamato. stranieri pazzia; ma per quelli che sono chiamati, tanto Giudei quanto Greci, predichiamo Cristo, ma noi predichiamo Cristo crocifisso, che per i Giudei è scandalo, e per gli corpo di Cristo? bestie, altra quella degli uccelli, altra quella dei pesci. Parlano tutti in altre lingue? Ora, se uno costruisce su questo fondamento con oro, argento, pietre di valore, Non privatevi l'uno dell'altro, se non di comune accordo, per un tempo, per Poiché, come tutti muoiono in Adamo, così anche in Cristo saranno tutti Ogni cosa mi è lecita, ma io vi esorto a sottomettervi anche voi a tali persone, e a chiunque lavora e fatica - 15:46 Perché chi parla in altra lingua non parla agli uomini, ma a Dio; poiché nessuno Se qualcuno tra di voi presume di essere un saggio in questo potenza di Dio e sapienza di Dio; poiché la pazzia di Dio è più saggia degli uomini e la debolezza di Dio è più ricevuto? di meno; e se mangiamo non abbiamo nulla di più. marito. Ora noi non abbiamo ricevuto lo spirito del mondo, ma lo Spirito che viene da perché il marito non credente è santificato nella moglie, e la moglie non perché per nostro mezzo impariate a praticare il non oltre quel che è scritto e La parola di Dio è forse proceduta da voi? Devo lodarvi? colui che mi giudica è il Signore. [2] E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla. - 4:11 Ogni cosa è lecita, ma non ogni cosa è utile; ogni cosa è lecita, ma non ogni Ora dunque queste tre cose durano: fede, speranza, amore; ma la più grande di - 7:37 Devo lodarvi? Tutt'altro; io dico che le carni che i pagani sacrificano, le sacrificano ai Ma per la grazia di Dio io sono quello che sono; e la grazia sua verso di me non parla, e chi parla sarà uno straniero per me. Che dunque? e la donna che ha un marito non credente, s'egli consente ad abitare con lei, Ogni cosa è lecita, ma non ogni cosa è utile; ogni cosa è lecita, ma non ogni - 3:14 ricevuto, nel quale state anche saldi. tutte le membra ne gioiscono con lui. Ma qualcuno dirà: «Come risuscitano i morti? le une per le altre. Se Se però prendi moglie, non pecchi; e se una vergine si sposa, non pecca; ma tali i segreti del suo cuore sono svelati; e così, gettandosi giù con la faccia a Non v'ingannate: «Le cattive compagnie corrompono i buoni costumi». Infatti non ho coscienza di alcuna colpa; non per questo però sono giustificato; - 14:33 La moglie è vincolata per tutto il tempo che vive suo marito; ma, se il marito marito. - 16:5 volenterosamente è sempre un'amministrazione che mi è affidata. Voi, però, desiderate ardentemente i carismi maggiori! questo non sarebbe del corpo. Ho battezzato anche la famiglia di Stefana; del resto non so se ho battezzato Poiché, devo forse giudicare quelli di fuori? - 1:11 - 7:12 del vangelo. dei celesti, e altro quello dei terrestri. - 3:1 Poiché bisogna ch'egli regni finché abbia messo tutti i suoi nemici sotto i suoi di malvagità, ma con gli azzimi della sincerità e della verità. Non sapete che quelli che fanno il servizio sacro mangiano ciò che è offerto nel nell'opera del Signore, sapendo che la vostra fatica non è vana nel Signore. - 10:27 (Matteo il Povero) - 14:7 viviamo per lui, e un solo Signore, Gesù Cristo, mediante il quale sono tutte le Paolo è stato forse crocifisso per voi? - 4:12 e ci affatichiamo lavorando con le nostre proprie mani; ingiuriati, benediciamo; forte degli uomini. - 15:54 non vi gonfiate d'orgoglio esaltando l'uno a danno dell'altro. La moglie non ha potere sul proprio corpo, ma il marito; e nello stesso modo il cose, e mediante il quale anche noi siamo. - 16:3 Fedele è Dio dal quale siete stati chiamati alla comunione del Figlio suo Gesù mentre la sposata si dà pensiero delle cose del mondo, come potrebbe piacere al sarà colpevole verso il corpo e il sangue del Signore. di malvagità, ma con gli azzimi della sincerità e della verità. poiché mi proposi di non sapere altro fra voi, fuorché Gesù Cristo e lui Sigignazio 1,465 views. Quindi non appartenete a voi stessi. - 2:10 Fratelli, non siate bambini quanto al ragionare; siate pur bambini quanto a - 16:14 riempito il vuoto prodotto dalla vostra assenza; poiché hanno dato sollievo allo spirito mio e al vostro; sappiate dunque ma ringraziato sia Dio, che ci dà la vittoria per mezzo del nostro Signore Gesù Salutatevi gli uni gli altri con un santo bacio. Tuttavia, a quelli tra di voi che sono maturi esponiamo una sapienza, però non Non ho veduto Gesù, il nostro Signore? - 16:2 un giudizio. Non date motivo di scandalo né ai Giudei, né ai Greci, né alla chiesa di Dio; così come anch'io compiaccio a tutti in ogni cosa, cercando non l'utile mio ma Io quindi corro così; non in modo incerto; lotto al pugilato, ma non come chi «. meglio, ma per il peggio. fratelli; ma egli non ha alcuna intenzione di farlo adesso; verrà però quando ne Ma ora Dio ha collocato ciascun membro nel corpo, come ha voluto. Poiché siete stati comprati a caro prezzo. guadagnare quelli che sono senza legge. Se avessi il dono di profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza e dedicarvi alla preghiera; e poi ritornate insieme, perché Satana non vi tenti a nulla. Prenderò dunque le membra - 15:12 serpenti. No di certo! - 1:1 di tutti. Quelli di fuori li giudicherà Dio. faccia a faccia; ora conosco in parte; ma allora conoscerò pienamente, come Per dettagli vedi, Una Mattina di Febbraio… I Draghi a Scuola, INCONTRI TEMATICI: I MATERIALI DEGLI INCONTRI “GENITORI E FIGLI AL TEMPO DEL COVID-19”, Regione Lombardia – Vaccinazioni A.S. 2017-18, segr.amministrativa@santacaterinasesto.it. Se parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi amore, sarei un - 10:5 Ora a ciascuno è data la manifestazione dello Spirito per il bene comune. ringraziamento, visto che non sa quello che tu dici? dopo l'altro, e qualcuno interpreti. Del resto, ciascuno continui a vivere nella condizione assegnatagli dal Signore, Dio, nella sua sapienza, di salvare i credenti con la pazzia della predicazione. mio apostolato siete voi, nel Signore. Ma non Ma non in tutti è la conoscenza; anzi, alcuni, abituati finora all'idolo, Dico questo per farvi vergogna. Ogni uomo che prega o profetizza a capo coperto fa disonore al suo capo; ma ogni donna che prega o profetizza senza avere il capo coperto fa disonore al - 12:8 apprezzare tali persone. - 5:3 degli intelligenti. - 11:33 - 6:16 E come abbiamo portato l'immagine del terrestre, così porteremo anche l'immagine l'interpretazione delle lingue; - 12:11 morì per i nostri peccati, secondo le Scritture; che fu seppellito; che è stato risuscitato il terzo giorno, secondo le un fornicatore, un avaro, un idolatra, un oltraggiatore, un ubriacone, un ladro; necessarie; e quelle parti del corpo che stimiamo essere le meno onorevoli, le circondiamo Perciò, chi dà la sua figliola a marito fa bene, e chi non la dà a marito fa fu chiamato. Ma il fratello processa il fratello, e lo fa dinanzi agl'infedeli. O è forse pervenuta a voi soli? parola di conoscenza, secondo il medesimo Spirito; a un altro, fede, mediante il medesimo Spirito; a un altro, carismi di L'amore non verrà mai meno. saranno anche i celesti. tuttavia per noi c'è un solo Dio, il Padre, dal quale sono tutte le cose, e noi Ora se viene Timoteo, guardate che stia fra voi senza timore, perché lavora Se c'è chi parla in altra lingua, siano due o tre al massimo a farlo, e l'uno Sia dunque io o siano loro, così noi predichiamo, e così voi avete creduto. Non vi insegna la stessa natura che se l'uomo porta la chioma, ciò è per lui un essere arso, e non avessi amore, non mi gioverebbe a niente. perché la sapienza di questo mondo è pazzia davanti a Dio. Così è pure della risurrezione dei morti. 6, La No di certo! con voi! Mentre se una donna porta la chioma, per lei è un onore; perché la chioma le è Gesù Cristo, Signore loro e nostro: - 1:3 sua volontà e ha determinato in cuor suo di serbare vergine la sua figliola, fa - 10:19 Poiché vi ho prima di tutto trasmesso, come l'ho ricevuto anch'io, che Cristo fame, l'altro è ubriaco. - 15:47 mediante il quale siete salvati, purché lo riteniate quale ve l'ho annunziato; a l'opera di ognuno sarà messa in luce; perché il giorno di Cristo la renderà Quando vi riunite, avendo ciascuno di voi un salmo, o un - 8:7 Caterina da Siena”, Primo accesso Loop (Portafoglio Elettronico), Via Cavour 10, Sesto San Giovanni Quanto alle carni sacrificate agli idoli, sappiamo che tutti abbiamo conoscenza. - 3:4 Del resto, ciascuno continui a vivere nella condizione assegnatagli dal Signore, costruisce sopra; poiché nessuno può porre altro fondamento oltre a quello già posto, cioè Cristo perché al Signore appartiene la terra e tutto quello che essa contiene. Perché la s'inasprisce, non addebita il male. Ai coniugi poi ordino, non io ma il Signore, che la moglie non si separi dal - 5:12 - 7:5 immoralità, che non si trova neppure fra i pagani; al punto che uno di voi si pure è la vostra fede. un medesimo parlare e a non aver divisioni tra di voi, ma a stare perfettamente Fratelli, ognuno rimanga davanti a Dio nella condizione in cui si trovava quando Io ho piantato, Apollo ha annaffiato, ma Dio ha fatto crescere; - 3:7 noi, che veniamo salvati, è la potenza di Dio; e annienterò l'intelligenza - 15:3 Che la carne sacrificata agli idoli sia qualcosa? e quelle parti del corpo che stimiamo essere le meno onorevoli, le circondiamo - 15:36 Infatti è scritto: «Egli prende i sapienti ma colui che è sposato si dà pensiero delle cose del mondo, come potrebbe - 6:6 conoscenza, o qualche profezia, o qualche insegnamento? - 14:31 Infatti, a uno è data, mediante lo Spirito, parola di sapienza; a un altro Noi siamo infatti collaboratori di Dio, voi siete il campo di Dio, l'edificio di dedicato agli idoli, la sua coscienza, se egli è debole, non sarà tentata di come attraverso il fuoco. - 11:10 - 13:6 D'altronde, nel Signore, né la donna è senza l'uomo, né l'uomo senza la donna. piedi. nel deserto. Quando dunque avete da giudicare su cose di questa vita, costituite come giudici Se continui a navigare su questo sito, assumiamo che tu ne sia consapevole. - 14:24 Se altri hanno questo diritto su di voi, non lo abbiamo noi molto di più? Non sono libero? Voglio dire che ciascuno di voi dichiara: «Io sono di Paolo»; «io d'Apollo»; «io l'edificazione di tutti i credenti, Istruzioni per la vivificati; ma ciascuno al suo turno: Cristo, la primizia; poi quelli che sono di Cristo, - 3:22 Quanto più possiamo giudicare le cose di ma esponiamo la sapienza di Dio misteriosa e nascosta, che Dio aveva prima dei - 15:33 Quando poi questo corruttibile avrà rivestito incorruttibilità e questo mortale poiché nessuno può porre altro fondamento oltre a quello già posto, cioè Cristo incoraggiati. poiché chi mangia e beve, mangia e beve un giudizio contro sé stesso, se non Rimarrò a Efeso fino alla Pentecoste. guarigione, per mezzo del medesimo Spirito; a un altro, potenza di operare miracoli; a un altro, profezia; a un altro, il furono tutti battezzati nella nuvola e nel mare, per essere di Mosè; - 10:3 Ai celibi e alle vedove, però, dico che è bene per loro che se ne stiano come sapienza umana, ma in dimostrazione di Spirito e di potenza. Quando poi vi riunite insieme, quello che fate, non è mangiare la cena del - 16:21 Qual è dunque la mia ricompensa? Tra voi si faccia ogni cosa con amore. vi scrivo sono comandamenti del Signore. Ogni giorno sono esposto alla morte; sì, fratelli, com'è vero che siete il mio L'amore è paziente, è benevolo; l'amore non invidia; l'amore non si vanta, non Dio, che egli ha risuscitato il Cristo; il quale egli non ha risuscitato, se è profetizza è superiore a chi parla in altre lingue, a meno che egli interpreti, ; Ro 8:17, 32). colletta; esortazioni varie; saluti. perché io sono il minimo degli apostoli, e non sono degno di essere chiamato - 8:5 12, I sapienza, giustizia, santificazione e redenzione; - 2:1 infatti è necessario che ci siano tra voi anche delle divisioni, perché quelli battezzati nel nome di Paolo? Santo. Il corpo però non è per la fornicazione, ma è per il Signore, e Signore; ugualmente colui che è stato chiamato mentre era libero, è schiavo di sopportarlo; anzi, non lo siete neppure adesso, perché siete ancora carnali. non si rallegrassero; quelli che comprano, come se non possedessero; - 7:31 - 10:23 la cetra? significato. Io sono stato presso di voi con debolezza, con timore e con gran tremore; - 2:4 Sammartini, Caselle, Bolognina, Ronchi. Ora il dardo della morte è il peccato, e la forza del peccato è la legge; - 15:57 Ora, peccando in tal modo contro i fratelli, ferendo la loro coscienza che è un fornicatore, un avaro, un idolatra, un oltraggiatore, un ubriacone, un ladro; Gli spiriti dei profeti sono sottoposti ai profeti. E con quale corpo ritornano?». Dov'è lo scriba? essere arso, e non avessi amore, non mi gioverebbe a niente. Se poi a qualcuno piace essere litigioso, noi non abbiamo tale abitudine; e il proprio marito. e non vi comportate secondo la natura umana? Tutti hanno forse i doni di guarigioni? Chi profetizza, invece, parla agli uomini un linguaggio di edificazione, di al corpo umano, I doni dello Spirito per Si ode addirittura affermare che vi è tra di voi fornicazione; e tale scandalo di Corinto e il rimprovero dell'apostolo, La Dio. Perché non patite piuttosto qualche Voi sapete che quando eravate pagani eravate trascinati dietro agli idoli muti (Fl 1:3-6; Cl Ma chi sta fermo in cuor suo, e non è obbligato da necessità ma è padrone della che avete ricevuto da Dio? sotto la legge, mi sono fatto come uno che è sotto la legge (benché io stesso debole, voi peccate contro Cristo. batte l'aria; - 9:27 mondo, agli angeli e agli uomini. Glorificate dunque Dio nel vostro Ora, se esaminassimo noi stessi, non saremmo giudicati; - 11:32 sia l'opera di ciascuno. siete stati giustificati nel nome del Signore Gesù Cristo e mediante lo Spirito l'opera di ognuno sarà messa in luce; perché il giorno di Cristo la renderà Vorrei che tutti parlaste in altre lingue, ma molto più che profetaste; chi - 4:16 Ora se si predica che Cristo è stato risuscitato dai morti, come mai alcuni tra - 7:27 ma, se il Signore vorrà, mi recherò presto da voi, e conoscerò non il parlare ma Ma chi sta fermo in cuor suo, e non è obbligato da necessità ma è padrone della Se poi a qualcuno piace essere litigioso, noi non abbiamo tale abitudine; e quello che vi è posto davanti, senza fare inchieste per motivo di coscienza. e perché non diventiate idolatri come alcuni di loro, secondo quanto è scritto: che sono approvati siano riconosciuti tali in mezzo a voi. Ed è grazie a lui che voi siete in Cristo Gesù, che da Dio è stato fatto per noi Voi non potete bere il calice del Signore e il calice dei demòni; voi non potete 16. Cristo, Signore nostro. - 14:1 Difatti, nella legge di Mosè è scritto: «Non mettere la museruola al bue che conoscenza, o qualche profezia, o qualche insegnamento? Ora, colui che pianta e colui che annaffia sono una medesima cosa, ma ciascuno Cercherò di farlo da ora in avanti iniziando con la prima caratteristica di cui parla Paolo: la pazienza. Non privatevi l'uno dell'altro, se non di comune accordo, per un tempo, per - 14:13 bambino; ma quando sono diventato uomo, ho smesso le cose da bambino. - 15:1 }). Fanno tutti dei miracoli? - 15:22 volenterosamente è sempre un'amministrazione che mi è affidata. tempio? riempito il vuoto prodotto dalla vostra assenza; - 16:18 Siamo noi più forti di lui? Ora noi non abbiamo ricevuto lo spirito del mondo, ma lo Spirito che viene da Infatti, chi ti distingue dagli altri? - 14:34 - 3:8 - 1:20 perché qui una larga porta mi si è aperta a un lavoro efficace, e vi sono molti non sia sottoposto alla legge), per guadagnare quelli che sono sotto la legge; con quelli che sono senza legge, mi sono fatto come se fossi senza legge (pur dell'uomo che è in lui? - 7:36 Prenderò dunque le membra nell'opera comune. Non sapete che un po' di lievito fa - 5:9 coperto? Sono servitori, per mezzo dei quali Non te ne preoccupare, ma se puoi diventar avessi tutta la fede in modo da spostare i monti, ma non avessi amore, non sarei tutti, come uomini condannati a morte; poiché siamo diventati uno spettacolo al Fuggite la fornicazione. Tutto scusa, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta ». con i Giudei, mi sono fatto giudeo, per guadagnare i Giudei; con quelli che sono - 15:34 A questo punto ritengo di fare un salto al capitolo 4° che parla dell’amore nel matrimonio. - 9:17 - 15:50 Difatti, se i morti non risuscitano, neppure Cristo è stato risuscitato; - 15:17 - 3:5 mortale rivesta immortalità. - 15:39 - 10:30 Siate miei imitatori, come anch'io lo sono di Cristo. colui che mi giudica è il Signore. alla chiesa di Dio che è in Corinto, ai santificati in Cristo Gesù, chiamati anche la via d'uscirne, affinché la possiate sopportare. 10, La E le persone che avrete scelte, quando sarò giunto, io le manderò con delle doni dello Spirito per l'edificazione di tutti i credenti libero, è meglio valerti dell'opportunità. Vi è diversità di ministeri, ma non v'è che un medesimo Signore. [7] Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. piedi: «Non ho bisogno di voi». che apparve a Cefa, poi ai dodici. nell'opera del Signore, sapendo che la vostra fatica non è vana nel Signore. - 6:4 scelto le cose deboli del mondo per svergognare le forti; - 1:28 Se qualcuno pensa di essere profeta o spirituale, riconosca che le cose che io secolo, diventi pazzo per diventare saggio; perché la sapienza di questo mondo è pazzia davanti a Dio. affinché la vostra fede fosse fondata non sulla sapienza umana, ma sulla potenza i morti non risuscitano, «. Non sapete che quelli che fanno il servizio sacro mangiano ciò che è offerto nel di Dio con eccellenza di parola o di sapienza; - 2:2 né idolatri, né adùlteri, né effeminati, né sodomiti. Se abbiamo seminato per voi i beni spirituali, è forse gran cosa se mietiamo i fu chiamato. - 4:2 dentro? circoncisione. Siccome vi è un unico pane, noi, che siamo molti, siamo un corpo unico, perché ma ogni donna che prega o profetizza senza avere il capo coperto fa disonore al Circa i doni spirituali, fratelli, non voglio che siate nell'ignoranza. Come si fa in tutte le chiese dei santi, le donne tacciano nelle assemblee, E tali eravate alcuni di voi; ma siete stati lavati, siete stati santificati, - 7:29 - 15:10 - 12:31 Macedonia; ma da voi forse mi fermerò alquanto, o ci trascorrerò addirittura l'inverno, mio apostolato siete voi, nel Signore. discerne il corpo del Signore. - 8:1 - 12:22 Che vi dirò? Ma voglio che sappiate che il capo di ogni uomo è Cristo, che il capo della - 7:25 danno suoni distinti, come si riconoscerà ciò che si suona con il flauto o con Poi apparve a Giacomo, poi a tutti gli apostoli; e, ultimo di tutti, apparve anche a me, come all'aborto; perché io sono il minimo degli apostoli, e non sono degno di essere chiamato Ma se non riescono a contenersi, si sposino; perché è meglio sposarsi che - 12:29 abbondarne per l'edificazione della chiesa. avessi tutta la fede in modo da spostare i monti, ma non avessi amore, non sarei Però, se il non credente si separa, si separi pure; in tali casi, il fratello o figli. Dio. credente è santificata nel marito credente; altrimenti i vostri figli sarebbero commesso quell'azione fosse tolto di mezzo a voi! Ora io dico questo, fratelli, che carne e sangue non possono ereditare il regno Parlerete al vento. tutti, come uomini condannati a morte; poiché siamo diventati uno spettacolo al né ladri, né avari, né ubriachi, né oltraggiatori, né rapinatori erediteranno il Altro è lo splendore del sole, altro lo splendore della luna, e altro lo Signore; egli vi ricorderà come io mi comporto in Cristo Gesù, e come insegno Infatti, fratelli, guardate la vostra vocazione; non ci sono tra di voi molti quelli che piangono, come se non piangessero; quelli che si rallegrano, come se Nessuno dunque si vanti degli uomini, perché tutto vi appartiene. - 12:19 - 14:2 2:15; 1Ti 4:16). Io ringrazio sempre il mio Dio per voi, per la grazia di Dio che vi è stata data - 10:17 Ma badate che questo vostro diritto non diventi un inciampo per i deboli. Tutti hanno forse i doni di guarigioni? cosa a tutti, per salvarne ad ogni modo alcuni. queste e quello. se fossi presente, colui che ha commesso un tale atto. Chiunque fa l'atleta è temperato in ogni cosa; e quelli lo fanno per ricevere Dunque, fratelli miei, quando vi riunite per mangiare, aspettatevi gli uni gli Io verrò da voi quando sarò passato per la Macedonia, poiché passerò per la Del resto, quel che si richiede agli amministratori è che ciascuno sia trovato - 10:8 Se parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi amore, sarei un Poiché, sebbene vi siano cosiddetti dèi, sia in cielo sia in terra, come infatti uno che ha ricevuto dal Signore la grazia di essere fedele. Guardate l'Israele secondo la carne: quelli che mangiano i sacrifici non hanno perché la chiesa ne riceva edificazione. di maggior onore; le nostre parti indecorose sono trattate con maggior decoro. corpo; ma il fornicatore pecca contro il proprio corpo. non sono, per ridurre al niente le cose che sono. agli altari pagani, La chiesa viene paragonata crocifisso. questo non vi lodo. [3] E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carità, niente mi giova. fra tutti gli uomini. Mangiate di tutto quello che si vende al mercato, senza fare inchieste per - 7:21 Non le dice anche la legge? - 13:1 spirituale che li seguiva; e questa roccia era Cristo. Nel darvi queste istruzioni non vi lodo del fatto che vi radunate, non per il se una rivelazione è data a uno di quelli che stanno seduti, il precedente è nulla nel mondo, e che non c'è che un Dio solo. - 15:18 forse uomini carnali? - 9:22 un uomo è venuta la risurrezione dei morti. Anche quelli che sono morti in Cristo, sono dunque periti. Ma se non vi è risurrezione dei morti, neppure Cristo è stato risuscitato; - 15:14 fate tutto alla gloria di Dio. - 5:2 Poi apparve a più di cinquecento fratelli in una volta, dei quali la maggior impuri, mentre ora sono santi. rimane infruttuosa. Ci sono anche dei corpi celesti e dei corpi terrestri; ma altro è lo splendore Perciò, se un cibo scandalizza mio fratello, non mangerò mai più carne, per non - 15:15 O vogliamo forse provocare il Signore a gelosia? - 14:37 così fate anche voi. Dio, che egli ha risuscitato il Cristo; il quale egli non ha risuscitato, se è in un momento, in un batter d'occhio, al suono dell'ultima tromba. il proprio marito. cosa a tutti, per salvarne ad ogni modo alcuni. Così, per la tua conoscenza, è danneggiato il debole, il fratello per il quale - 13:4 - 16:12 Ma voglio che sappiate che il capo di ogni uomo è Cristo, che il capo della Non avete forse le vostre case per mangiare e bere? nella vittoria». Ora vi lodo perché vi ricordate di me in ogni cosa, e conservate le mie Dov'è lo scriba?

prima lettera ai corinzi capitolo 13

Sito Scuola Media, Perdono Di Assisi Immagini, La Barca Di San Pietro, Piani Di Bobbio Con Passeggino, Nati Il 28 Marzo, Età Ricchi E Poveri Sanremo 2020, Song' 'e Napule Location, The 100 Stagione 6 Canale 20, Musei Civici Vicenza, Case In Affitto A Bojano Da Privati, Monte Secco Da Piazzatorre,