Quattro settimane dopo…

E’ giunto il momento di farvi sapere come si è conclusa la mia sfida contro la cellulite.

Vi ho raccontato le mie impressioni dopo la prima applicazione della crema Pupa anticellulite evidente e radicata e del gommage intensivo anticellulite e poi vi ho svelato i risultati dopo due settimane di trattamento.

Vi confesso di non essere stata costante come le prime settimane e qualche sera, specialmente in quelle nelle quali ero particolarmente stanca non ho applicato la crema, però nonostante questo la mia pelle ha subito delle notevoli migliorie: è molto più compatta, i tessuti sembrano molto più tonici, l’effetto buccia d’arancia è diminuito e la cellulite anche se non del tutto sparita (ci vorrebbe un miracolo!) è diminuita.

Diciamo che per questa estate posso accavallare le gambe senza che si formino milioni di quegli odiosi buchini.

Una ragazza tempo fa mi ha mandato un’email chiedendomi se il trattamento funziona davvero e raccontandomi un po’ il suo problema, ovvero che con la scuola anche il pomeriggio non riesce a muoversi tanto e per questo stava cercando un buon prodotto.

Lo scrivo in questo post in modo che la risposta possa aiutare non solo lei, ma anche tutte le ragazze/donne che leggono il mio blog.

La cellulite non si può curare con solo la crema, certo meglio di niente, ma se volete sconfiggerla o comunque tenerla sotto controllo, dovete perforza fare dei piccoli sacrifici.

La vita di oggi rende tutti un po’ impegnati, tante ore seduti a scuola o all’università, negli uffici e spesso anche a casa davanti un pc semplicemente guardando facebook.

Quello che dovete fare è ritagliarvi qualche minuto tra i vostri impegni.

Magari se la vostra scuola è a 10 fermate di autobus da casa vostra, scenderete alla nona, facendo qualche metro a piedi.

Se abitate al 5 piano di un edificio, lasciate libero l’ascensore per chi ne ha bisogno e fate le scale!

Svegliatevi 10 minuti prima la mattina e fate 2 serie di veloci esercizi di ginnastica.

La domenica prendete la vostra bicicletta o se vi sono più comodi e pratici i vostri pattini a riga e trascorrete qualche ora sulla pista ciclabile.

Ora che è arrivata l’estate, quando andate al mare evitate di poltrire sulla sdraio, il sole si prende meglio in acqua e camminate, camminate, camminate. Non sapete quanto fa bene l’ondeggiare del mare sui vostri glutei. L’acqua fredda rassoderà i vostri tessuti.

Insomma, il tempo per un po’ di movimento si trova!

A questo aggiungete una sana dieta, che non è fatta di lunghe astinenze, ma di piccole rinunce, come cibi troppo conditi e fritti tutti i giorni ed il trattamento Pupa, il massaggio aiuterà la vostra circolazione ed avrà un ottimo effetto drenante

 e gli ingredienti dei due prodotti intanto contrasteranno questo odioso inestetismo.

Se proverete a seguire questi consigli, la cellulite non potrà che diminuire o sparire.

 
Articolo sponsorizzato