Your IP: 192.81.212.24 L’Inps ha già da qualche anno ormai istituito un fondo a cui possono iscriversi uomini e donne che svolgono attività di cura della propria famigli non retribuita per assicurarsi una pensione casalinghe. Parliamo del modello ISEE, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente che permette di verificare i limiti di reddito e di calcolare i redditi in base ai criteri stabiliti per l’anno in corso. Ricordiamo che la prestazione in questione ha carattere provvisorio e che l’INPS provvederà a controllare annualmente il possesso de requisiti necessari per aver diritto all’ex pensione sociale. Tuttavia, le donne casalinghe, possono aver diritto all’assegno sociale. Precedentemente era di 65 anni e 3 mesi, nel 2020 è stata aumentata a 67 anni. Vediamo quali sono e a chi spetta l’assegno sociale nel 2020. Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. L’importo può variare al verificarsi di determinate condizioni. Inoltre, l’assegno verrà immediatamente sospeso qualora l’intestatario soggiorni all’esterno per un periodo superiore ai 30 giorni. La pensione di vecchiaia: viene liquidata solo se l'importo maturato risulta almeno pari all'ammontare dell'assegno sociale maggiorato del 20% (1,2 volte l'assegno sociale); si prescinde dall’importo al compimento del 65° anno di età. Un cambiamento che ha coinvolto la pensione sociale, oltre alla terminologia utilizzata per definirla, riguarda l’età del richiedente la prestazione. Le casalinghe purtroppo non hanno diritto a una pensione specifica per la loro categoria, anche perchè non versano i contributi come farebbe un lavoratore dipendente o autonomo. La pensione sociale presenta nell’anno in corso alcune differenze rispetto l’assegno erogato nel 2018 che riguardano l’età prevista per fare domanda. • Per conoscere l’ammontare dell’assegno sociale sarà necessario effettuare il calcolo 11.908 – 8.450 e dividere il risultato per 13. Parliamo dell’età di 67 anni, dell’assenza di reddito o di un reddito inferiore a 400,00 euro se single mentre se la donna è sposata occorre aggiungere al calcolo il reddito del marito e verificare che sia inferiore al doppio dell’assegno sociale, ossia 800,00 euro mensili. Fondo Casalinghe) è un fondo ... Insomma a meno che il soggetto versi cifre davvero importanti in grado di superare la rata conseguibile con l'assegno sociale la pensione sarà piuttosto lontana. Cloudflare Ray ID: 5f41001cf9d0e861 You may need to download version 2.0 now from the Chrome Web Store. Nel fondo casalinghe è possibile ottenere la pensione a 57 anni, ma soltanto se l’assegno supera 543,60 euro mensili, cioè 1,2 volte l’assegno sociale (che per il 2018 ammonta a 453 euro). Si otterrà 266,00 euro, ossia l’importo che verrà erogato mensilmente attraverso l’assegno sociale. La pensione casalinghe 2020 può essere richiesta da tutti coloro che soddisfano i requisiti richiesti che sono per tutte le donne e gli uomini i seguenti: Rispetto a coloro che sono iscritti al Fondo pensione lavoratori dipendenti, la pensione casalinghe viene calcolata esclusivamente con metodo contributivo. Può succedere, poi, che pur venendo riconosciuto inizialmente, l’assegno venga ritirato durante il corso dei 13 mesi a causa di modifiche reddituali oppure venga diminuito o aumentato a seconda dei cambiamenti intervenuti sulla situazione patrimoniale. Il Testo Unico dell’Immigrazione, infatti, stabilisce che il ricongiungimento è possibile solo in seguito alla dimostrazione di possesso di un reddito pari almeno all’importo annuo dell’assegno sociale più la sua metà per ogni persona che si vorrà ricongiungere. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. You also have the option to opt-out of these cookies. Un’alternativa all’utilizzo del web è il contact center, il servizio di consulenza dell’INPS che risponde al numero 803 164, gratuito da rete fissa, oppure al numero 06 164 164 per chiamate effettuate da rete mobile. Completing the CAPTCHA proves you are a human and gives you temporary access to the web property. Per capire a chi spetta la pensione sociale occorrerà prendere in considerazione diversi tipi di reddito, sommarli e scoprire se la cifra totale risulterà inferiore a quella citata in precedenza. Pensione Sociale 2020: requisiti, donne separate e casalinghe, a chi spetta, importo minimo INPS senza contributi. L’importo dell’assegno, poi, è particolarmente importante per i cittadini stranieri dato che stabilisce i parametri minimi per il ricongiungimento familiare o il permesso di soggiorno. L’importo minimo ottenibile non avendo mai versato contributi e avendo reddito pari a zero, dunque, è di 400,00 euro. Vi interesserà scoprire come investire i vostri risparmi senza correre […], A pochi giorni dallo svolgimento della seconda prova scritta del concorso INPS 2020 indetto lo scorso 24 novembre 2017, siamo […]. Dal 2015 al 2018 l’età stabilita per i cittadini per fare domanda all’Inps dell’assegno sociale è stata di 65 anni e 7 mesi. Questa condizione potrebbe aggravarsi e portare molte donne ad una più ampia esclusione sociale, a causa degli effetti della crisi da coronavirus. If you are at an office or shared network, you can ask the network administrator to run a scan across the network looking for misconfigured or infected devices. Riescono, almeno, ad ottenere la pensione sociale una volta raggiunta l’età “pensionabile”? It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. Parliamo di un assegno che il cittadino in possesso di determinati requisiti richiede all’INPS tramite domanda telematica per ottenere un aiuto economico che sostenga il basso reddito. Requisiti età e contributi per avere la pensione casalinghe 2020, Come fare domanda Inps per domanda casalinghe 2020. aver maturato almeno 5 anni di contribuzione (corrispondenti a 60 mensilità); aver maturato un assegno di almeno 1,2 volte la pensione sociale o a prescindere dall’importo dell’assegno avere 65 anni di età ; svolgere attività di assistenza e di cura in casa; non essere titolari di una pensione diretta; non svolgere altre attività di lavoro, ad eccezione di eventuali part time. Il pagamento dell’assegno avverrà il primo giorno del mese successivo all’invio della domanda. These cookies do not store any personal information. Pur non avendo mai versato contributi, le casalinghe possono godere dell’assegno sociale dell’INPS se in possesso di requisiti specifici. Non rientrano tra i redditi per procedere al calcolo dell’importo il TFR e le anticipazioni sui trattamenti, l’assegno vitalizio per gli ex combattenti della guerra 1915/1918, gli arretrati di lavoro dipendente prestato fuori dall’Italia, il reddito della casa di abitazione, le competenze arretrate soggette a tassazione separata e l’indennità di accompagnamento per invalidi civili, ciechi civili e le indennità di comunicazione per i sordi. Non dovrà essere sommato a quello del coniuge se la separazione o il divorzio è legale. L’iscrizione al fondo decorre dal primo giorno del mese in cui viene presentata la domanda e resta attiva se non si effettuano versamenti. E’ bene precisare che i contributi versati al Fondo casalinghe sono deducibili dal reddito imponibile Irpef. Scopriremo i cambiamenti attuati per il 2020, quali sono i requisiti per ottenere la prestazione a sostegno del reddito, a chi spetta e l’importo minimo stabilito dall’INPS senza contributi. Per dimostrare la soddisfazione dei requisiti richiesti per l’accesso alla prestazione sarà necessario che il cittadino invii come documentazione all’INPS la situazione patrimoniale e reddituale sia del richiedente che del coniuge relativi all’anno solare di riferimento. L’erogazione, in questo caso, prevederà un assegno dall’importo calcolato in base alla differenza tra tra importo intero annuale della prestazione e l’ammontare del reddito annuale. La verifica riguarderà i requisiti di residenza e quelli reddituali. La domanda per richiedere la pensione casalinghe 2020 deve essere presentata all’Inps a condizione che il richiedente o la richiedente abbiano effettuato l’iscrizione al Fondo Casalinghe. I Concorsi per le Categorie Protette 2020 sono riservati ai lavoratori affetti da disabilità psico-fisiche per agevolare l’inserimento nel mondo del […], Estetica impeccabile e materiali accuratamente scelti: ecco cos’è un Rolex. Bonus casalinghe Inps 2020 covid: In Italia spesso si è casalinghe non per scelta ma per mancanza di lavoro. I limiti stabiliti dall’INPS vedono come importo massimo di reddito per ottenere la pensione sociale 5.954,00 euro l’anno e 11.908,00 euro se coniugato. Continuando sul sito, consideriamo che accetti il loro uso. But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience. L’assegno sociale, poi, non è reversibile ai familiari che sono sopravvissuti al titolare ed è inesportabile. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Non è prevista la concessione della pensione ai superstiti. Ma a chi spetta la pensione casalinghe 2020? Le prerogative della prestazione, invece, sono rimaste le stesse. LA DOMANDA DI PENSIONE L’assegno sociale spetta alla donna separata solamente se il suo reddito risulta essere pari a zero o comunque inferiore a 400,00 euro. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Tra i documenti da inviare insieme alla domanda telematica della pensione sociale dovrà esserci la copia di un documento di identità, l’autocertificazione della residenza e dello stato di famiglia, la copia del provvedimento giudiziale in caso di separazione o divorzio o i dati anagrafici e fiscali del coniuge. La domanda per richiedere la pensione casalinghe 2020 deve essere presentata all’Inps a condizione che il richiedente o la richiedente abbiano effettuato l’iscrizione al Fondo Casalinghe. Il Fondo Casalinghe è finanziato dai versamenti volontari dell’iscritto e il limite per l’accreditato di un mese di contributi è pari a 25,82 euro. Inoltre, chi ha la residenza italiana dovrà dimostrare che sia stabile e continuativa da almeno 10 anni. Sul sito dell’INPS, nella sezione dedicata all’assegno sociale è specificato come per il 2020 l’importo dell’assegno sociale sia pari a 458,00 euro per 13 mensilità. Un ultimo importante aspetto relativo all’ex pensione sociale riguarda l’inoltro della domanda e le modalità con cui può avvenire. Anche il prossimo si potrà fare domanda dall’Inps per la pensione casalinghe 2020. Otterranno la pensione sociale in misura ridotta, invece, i cittadini non coniugati con reddito inferiore all’importo annuo dell’assegno e i soggetti coniugati che presentano un reddito familiare con importo compreso tra il totale annuo dell’assegno e il suo doppio. Abbiamo elencato tra i requisiti il possesso di un reddito basso. Pensione sociale donne 2019: requisiti, importo, a chi spetta e tutte le novità e le informazioni per ottenere la pensione sociale. Un Rolex ha il compito di essere perfetto in ogni […], Siete riusciti a mettere da parte una somma di denaro? Another way to prevent getting this page in the future is to use Privacy Pass. Le casalinghe sono una tipologia di lavoratrici sui generis. If you are on a personal connection, like at home, you can run an anti-virus scan on your device to make sure it is not infected with malware. Il discorso, in base a quanto detto finora, è semplice. Concorsi Categorie Protette 2020: offerte di lavoro per assunzione con legge 68/99, Compro Rolex Usati a Roma: migliori rivenditori affidabili, prezzi medi degli orologi in vendita, Come investire i propri risparmi senza rischi: dove impiegarli in modo sicuro, Concorso INPS 2020: bando Gazzetta Ufficiale per diplomati, requisiti e come prepararsi, Calcolatrice Scientifica Gratis Online 2020: con percentuale, radice quadrata e in colonna, in italiano, Play Store Gratis 2020: migliori giochi e download app gratuite, quali scaricare per tablet e cellulare, Codice Tributo 3848: a cosa si riferisce, ravvedimento operoso e informazioni, Lettera di licenziamento senza preavviso da parte del datore di lavoro: regole e conseguenze, Rompicapo gratis online: quali sono i migliori giochi e i siti dove trovarli, Quotazione Bronzo Usato 2020: prezzo al kg, a quanto e come vendere, Investimenti immobiliari a reddito garantito: come funzionano e come effettuarli in modo sicuro. I redditi da includere sono i redditi IRPEF al netto delle tasse, i redditi esenti, i redditi soggetti a ritenuta alla fonte a titolo d’imposta, i redditi soggetti a imposta sostitutiva come interessi postali e bancari, interessi di CCT e di Titoli di Stato, di obbligazioni e titoli similari, redditi di terreni e fabbricati, pensioni di guerra, rendite vitalizie erogate dall’INAIL, pensioni dirette erogate da Stati esteri, assegni e pensioni erogati agli invalidi civili, ai sordi e ai ciechi e assegni alimentari rispettanti il codice civile. • Ogni anno l’ente controllerà che il cittadino beneficiario della prestazione risulti ancora in possesso dei requisiti di accesso alla pensione sociale prima di procedere con l’erogazione dell’assegno. Ciò significa che non potrà essere erogato all’estero, pena la sospensione con successiva revoca. L'Assegno Sociale è una prestazione assistenziale erogata in favore di coloro che si trovano in condizioni economiche disagiate con almeno 67 anni di età. Il versamento dei contributi si può effettuare con bollettino postale che l’Inps invia insieme alla lettera di accoglimento della domanda. Ricordiamo, poi, che per le casalinghe l’INPS dispone di un fondo che garantisce una pensione di inabilità o vecchiaia per chi si occupa della gestione della casa senza percepire stipendio e senza versare contributi e che presenta un’età inferiore ai 65 anni. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. Superando le soglie limite, invece, non si riceverà alcun assegno sociale dato che il diritto non verrà riconosciuto. Il cittadino troverà un manuale che potrà scaricare al fine di procedere con la corretta compilazione della domanda includendo non solo i dati anagrafici e reddituali necessari per l’esito positivo della domanda ma anche la corretta documentazione da affiancare alla domanda. These cookies will be stored in your browser only with your consent. Un esempio per meglio chiarire il calcolo prende in considerazione una coppia con reddito annuo totale di 8.450,00 euro. Passato un anno dalla sospensione, la prestazione di sostegno al reddito verrà revocata. La richiesta della prestazione a sostegno del reddito per cittadini di 67 anni compiuti dovrà essere inviata online attraverso il sito www.inps.it accedendo al servizio dedicato. Out of these, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. Mogli, madri, cuoche, autiste, addette alla pulizia, ragioniere, manager, sono tante le funzioni che assolvono all’interno della famiglia e non ricevono un assegno mensile per il faticoso lavoro svolto, assegno che secondo calcoli effettuati da uno specifico algoritmo dovrebbe corrispondere a non meno di 7.000 euro! Rivolgendosi a questi enti, infatti, il cittadino potrà ottenere aiuto usufruendo dei loro servizi telematici per inoltrare la richiesta dell’ex pensione sociale all’INPS. Passiamo ad un’altra tipologia di persone, quella delle donne separate. Un’altra opportunità per procedere con l’invio della domanda dell’assegno sociale, qualora si soddisfino tutti i requisiti necessari per accedervi, viene data dagli enti di patronato e dagli intermediari di istituto. Hanno diritto alla misura intera i cittadini non coniugati che hanno reddito pari a 0 e i cittadini coniugati con reddito familiare inferiore al totale annuo dell’assegno. La pensione casalinghe 2020 spetta a uomini e donne che si occupano di lavori di cura della famiglia, non retribuiti, che abbiano compiuto 57 anni di età e abbiano maturato almeno 5 anni di contribuzione (pari a 60 mensilità). Quello dell’età è l’unico cambiamento che è stato attuato dal 1° gennaio 1996, quando la dicitura “pensione sociale” è stata sostituita da “assegno sociale”. L’argomento che tratteremo nell’articolo di oggi è la pensione sociale o assegno sociale. Performance & security by Cloudflare, Please complete the security check to access. Il riconoscimento al diritto alla prestazione è, dunque, provvisorio e strettamente connesso a specifici requisiti. Per i richiedenti che hanno un età superiore ai 75 anni, invece, è prevista una maggiorazione di 10,00 euro dell’importo mensile dell’assegno sociale. Gli stranieri comunitari possono avanzare domanda per l’assegno sociale dopo essersi iscritti al comune di residenza mentre gli stranieri extracomunitari dovranno mostrare il regolare permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo. E’ stato stabilito, dunque, che dallo scorso 1° gennaio, possono richiedere la prestazione di sostegno del reddito per un periodo di 13 mesi solamente i cittadini che hanno compiuto 67 anni e che presentano ulteriori specifici requisiti quali l’assenza o la presenza di un reddito irrisorio e che vertono in stato di bisogno e il possesso della cittadinanza italiana. Per iscriversi al Fondo bisogna presentare apposita domanda online direttamente sul sito Inps, accedendo tramite Pin Inps, o contattando il numero verde Inps al 803164 o allo 06164164 da rete mobile; o rivolgendosi a patronati o intermediari abilitati. Pensione Sociale 2020: requisiti, donne separate e casalinghe, a chi spetta, importo minimo INPS senza contributi aprile 17, 2019 aprile 3, 2019 Valentina Trogu L’argomento che tratteremo nell’articolo di oggi è la pensione sociale o assegno sociale.

pensione sociale casalinghe

La Voce Del Violino Personaggi, Invalidità Civile Italiana In Svizzera, Don Camillo Monsignore Film Completo, Volto Di Gesù, Inno All'amore San Paolo Commento, Hendrick's Gin Visit, Linda Significato Spagnolo,