Uno dei primi consigli del pediatra per la nostra piccola Isabelle è stato quello di leggerle fiabe e racconti. Fin da subito ed il più possibile anche se lei sembrava distrarsi. Questo perché in realtà, anche quando gli occhi guardano altrove, le orecchie dei piccoli sono sempre ben collegate alle voci dei genitori. In realtà già a sei mesi la nostra piccolina ha cominciato ad interagire con i libri, apprezzandone i colori, la sensazione al tatto delle pagine ed il susseguirsi di ‘parole chiave’ alternate via via alle immagini.

Libri in inglese per bambini

Abbiamo così imparato a riconoscere il coccodrillo, la scimmia, la mucca, le papere e così via. E non potete immaginare la gioia nel vederla riconoscere gli stessi animali in altri contesti, magari in un’immagine di passaggio in televisione o dal vivo, durante i nostri viaggi.  In queste prime fasi di vita è altrettanto importante aiutare la piccola con i primi rudimenti di lingua straniera per cercare di far abituare il suo orecchio a suoni diversi da quelli della nostra lingua. Ed al concetto che la ‘mucca’ ed il ‘coccodrillo’ hanno anche altri nomi. Ovviamente è l’inglese la prima lingua straniera con la quale è essenziale approcciarsi. Per questo abbiamo apprezzato i libri della casa editrice Usborne e ci siamo lasciati consigliare da Francesca, consulente di libri in inglese per bambini e ragazzi. Ha scelto per Isabelle quattro libri:

  • Baby’s very first musical playbook, un libro multisensoriale dalle coloratissime pagine in cartone, super interattivo e con tasti musicali.
  • Are you there the little Unicorn? un libricino tattile, anche questo con le pagine in cartone nelle quali si possono sbirciare immagini e colori.
  • Pop Up Nature, un’incredibile libro pop-up dove le immagine escono fuori dal libro per un effetto davvero sorprendente per i bambini (ma anche per i genitori :D)
  • Calming Music Book, un libro musicale, dalle melodie rilassanti e con tantissime immagini di animali molto tenere.

Libri in inglese per bambini

Usborne è una casa editrice indipendente inglese; tratta prevalentemente libri in inglese per bambini e ragazzi, ma ha anche qualche proposta per gli adulti. In catalogo potremo trovare ben 3 mila titoli. Ed ogni mese ci sono tante nuove uscite ed offerte.

Isabelle gioca con i suoi libri

Conoscevo già la casa editrice, ma Francesca mi ha aperto davvero un mondo. E ci ha indirizzati nel modo giusto nei primi approcci con l’inglese per la piccola Isabelle. Molto interessante ad esempio la proposta pensata per i genitori che non si sentono abbastanza fluenti con l’inglese e che possono comunque aiutare il proprio bambino ad approcciarsi a questa lingua grazie ad un qr-code che avvia la lettura automatica della storia.

Isabelle nel prato con il suo inseparabile libro

Far innamorare i bambini dei libri è uno dei regali più preziosi che possiamo fargli.

Se state pensando di prendere ai vostri piccoli dei libri in inglese per bambini o dovete fare un regalo,  vi suggerisco di scrivere a Francesca, che oltre ad essere una consulente di libri è anche una mamma. A Luglio ci saranno non dimentichiamoci che cominceranno i saldi : basterà indicare l’età del vostro bambino, il budget che avevate pensato e le vostre preferenze. A tutto il resto penserà Francesca, creandovi dei bellissimi pacchetti personalizzati.

Potete contattare Francesca tramite la sua pagina Facebook Libri in Inglese per Bambini – Francesca Independent Usborne Organiser, che potete raggiungere semplicemente cliccando qui 

Libri in inglese