Vestito rosso anni ’50

Quanto mi piace passeggiare per Roma la mattina presto, quando la città è ancora mezza addormentata e si può godere delle vie, delle piazze e dei monumenti senza folla di turisti. Peccato non sia stato il caso di ieri mattina quando ho detto a Francesco di andare a scattare qualche foto, perché avevo un nuovo vestito rosso, bellissimo, che in realtà già avevo indossato, ma che ancora non avevo avuto modo di mostrarvi. Solo che si sa, la Domenica mattina è fatta di risvegli lenti, di colazioni che durano un’eternità e musica in sottofondo.

Ce l’abbiamo fatta lo stesso, per le 9:30 eravamo fuori di casa ed io ero anche vagamente ottimista sulla quantità di turisti che avrei trovato a fontana di Trevi. Ovviamente mi sbagliavo, erano già tutti li a fare mille foto, ma con un po’ di pazienza siamo riusciti a far un buon lavoro.

vestito rosso anni '50

Vestito rosso anni ’50:

Il vestito rosso con lo scollo sulla schiena ed il fiocco è stato immortalato esattamente dove volevo fosse fotografato: ai piedi della fontana. Quanto mi piace giocare a fare la bambolina di epoche passate, qui ad esempio mi sentivo negli anni ’50, tra gonne a ruota, grandi orecchini e capelli acconciati con i bigodini. Io ho usato il ferro, molto più rapido 😀

Per un look ancora più particolare ho deciso di indossare le scarpe dello stesso colore dell’abito. L’alternativa sarebbe stata una scarpa nera o bianca, ma provandole mi sono innamorata di questo risultato.

A spezzare, solo la mia pochettina micro di Miu Miu, super romantica anche lei, proprio come me.

vestito rosso anni '50

La mattinata è finita in modo ancora più piacevole, un gelato ed un salto al vecchio fornaio vicino Fontana di Trevi, di quelli che “che le do signorì?”, la pizza calda, bianca quella con l’olietto sopra ed i granelli di sale e la carta del pane marroncina che scrocchia tra le mani. E subito ti torna alla mente quando eri piccina ed andavi a fare la spesa al mercato con tua madre, lei ordinava il pane ed a te il pizzicarolo regalava una striscia di pizza per l’attesa. Che poi a me tra i profumi dei prosciutti e dei formaggi quell’attesa non mi è mai dispiaciuta. Ma alla pizza bianca del fornai non si dice mai di no.

Ora vi saluto e vi auguro una bellissima settimana. La mia sarà molto intensa, ho tantissime cose da dirvi, ma attendo il momento giusto per parlarvene con calma. Nel frattempo vi lascio alle tantissime foto che ho scelto dello shooting di ieri. Dovete scusarmi, ma scartarle per avere una selezione più raccolta mi dispiaceva, dato che mi piacciono molto.

Ah così tanto per informarvi, questo look, esclusa la borsa è davvero super economico! 😉

vestito rosso anni '50

Il vestitino rosso è di SheIn, ve l’ho linkato sopra, le scarpe sono di PrimaDonna e se state cercando un paio di sandali con il tacco, ma comodi, questi ve li straconsiglio! Testati anche sui Sanpietrini ed hanno passato la prova, più e più volte. Li ho acquistati li scorso anno, ma se siete fortunate potreste trovarli in saldo.

vestito rosso anni '50vestito rosso anni '50 vestito rosso anni '50

vestito rosso anni '50 vestito rosso anni '50 vestito rosso anni '50vestito rosso anni '50 vestito rosso anni '50vestito rosso anni '50 vestito rosso anni '50 vestito rosso anni '50vestito rosso anni '50 vestito rosso anni '50 vestito rosso anni '50vestito rosso anni ’50 : SheIn

Sandali con tacco largo : Primadonna

Mini pochette : Miu Miu

Orecchini tondi : Vintage