Abruzzo: una vacanza per la famiglia

Durante l’Estate del 2020, quando abbiamo avuto un attimo di tregua ed era possibile spostarsi liberamente, abbiamo deciso di fare il nostro primo viaggio in Abruzzo, una regione meravigliosa dove la natura è ovunque. Ed una meta perfetta per un viaggio in famiglia.

Non era la prima volta in questa regione. In Abruzzo infatti troviamo sempre tutto ciò di cui abbiamo bisogno: natura, aria buona, gentilezza, buon cibo!

Il Borgo di Scanno

Scanno è un incantevole borgo dove ci si può ritagliare una piacevole passeggiata, tra i vicoli, i piccoli negozietti che vendono prodotti tipici del luogo ed i ristoranti dove è possibile assaporare la celebre cucina locale.

Se deciderete di visitare Scanno, anche voi non potrete rinunciare ad una passeggiata sul lago, che in estate è balneabile. Oppure potrete semplicemente fermarvi per un piacevole picnic ammirando il panorama.

Per chi ama invece le passeggiate in montagna, con un percorso abbastanza semplice potete raggiungere il famoso affaccio sul Lago, dove – per un gioco di prospettiva – sembra che questo abbia la forma di un cuore.

Da qui la denominazione con la quale il Lago di Scanno è celebre : il Lago del Cuore. Noi lo abbiamo fatto ed è stato davvero divertente. Ovviamente essendo una famiglia con una bimba piccola , non abbiamo potuto fare a meno del marsupio. Vi consiglio di fare la stessa cosa.

Passo Godi

Poco fuori da Scanno la strada comincia a salire, arrampicandosi sulla montagna. A circa quindici chilometri si trova la splendida Passo Godi, un vero e proprio passo appenninico dove abbiamo avuto modo di soggiornare all’omonimo rifugio. Trovandoci molto bene. La nostra stanza era grande e dotata di cucina.

Abbiamo però preferito consumare i pasti nei ristoranti tipici del luogo e nel ristorante della struttura, riscaldato da un meraviglioso camino, piacevole anche d’Estate.

Perchè questa è la vera meraviglia di Passo Godi ; una temperatura molto fresca anche d’Estate. L’ideale per noi che odiamo l’arsura di Agosto.

Passo Godi è una destinazione interessante per sciare d’Inverno, mentre In Primavera ed in estate ci si può divertire a raccogliere i fiori o semplicemente a scoprirli, ce ne sono tantissime varietà.

I fiori selvatici di montagna sono meravigliosi. Non dimentichiamoci poi che in autunno qui si può ammirare un meraviglioso foliage che lascia davvero a bocca aperta.

Villetta Barrea

Andando oltre sempre lungo la strada che arriva a Passo Godi ecco che la montagna comincia lentamente a degradare. E si raggiunge la splendida Villetta Barrea, piccolo paese dove è possibile assistere a qualcosa davvero di unico : incontrare cervi e daini camminare liberi per le vie del paese intenti a passeggiare o semplicemente alla ricerca di qualche buona foglia da mangiare.

Si incontrano molto spesso, non è nemmeno necessario fare degli appostamenti. Se per qualche motivo non doveste essere fortunati, niente paura, all’interno della Riserva Naturale del parco Nazionale D’Abruzzo troverete anche un centro daini dove una guida preparata vi spiegherà tutto di questi splendidi animali.

Avrete la possibilità di vederli ovviamente dal vivo e – se sarete rispettosi – potrete anche offrire loro del mais dalle vostre mani (o da quelle dei vostri bambini).

La nostra piccola Isabelle si è divertita moltissimo a sentire la lingua ruvida dei Daini che mangiavano dalle sue manine. Una curiosità in proposito : sapete che la loro lingua disinfetta ? Merito della lisozina, un enzima disinfettante utilizzato anche per produrre prodotti per pulire).

I Boschi nelle vicinanze

Se amate le passeggiate nei boschi e la natura in generale vi consiglio una visita al secolare Faggio del Pontone, uno dei più grandi ed antichi di Europa. Lo troverete tornando indietro lungo la strada verso Passo Godi.

Il Faggio in questione ha 750 anni, è alto 21 metri per 8 metri di circonferenza. Un vero e proprio monumento vegetale. Non dimenticatevi di abbracciarlo quando lo troverete, per una carica di energie belle e positive.

La Camosciara

Dopo la piccola passeggiata a ritroso verso Passo Godi, tornando nelle vicinanze di Villetta Barrea vi consiglio anche una visita alla Riserva Naturale La Camosciara. Come dice il nome, qui vive una nutrita comunità di Camosci.

Purtroppo non abbiamo avuto modo di vederli (nel mese di Agosto non è possibile), ma la destinazione vale comunque la pena per le cascate, i paesaggi e le tante attività pensate per i più piccoli (tra questi anche la possibilità di andare a Cavallo o spostarsi con un simpatico trenino)

Villa Lago e Mamma Orsa

Quando il nostro viaggio stava per terminare, siamo stati richiamati a Villa Lago per la presenza di un evento più unico che raro : la presenza di una mamma orsa con i suoi quattro cuccioli. Francesco non si voleva perdere questo spettacolo per nulla al mondo e così ci siamo uniti ai tanti fotografi, naturalisti e curiosi che – sul ciglio della collina – aspettavano lo splendido ‘miracolo’ che ormai si ripeteva da giorni. Poter asssistere al passaggio di questa splendida famiglia di questi splendidi mammiferi.

L’attesa è stata lunga, ma ne è valsa la pena. Come sempre verso sera l’Orsa si è fatta viva. La cosa incredibile è che ancora adesso, a distanza di mesi, gli orsi vivono nella zona, in una serena coabitazione con le persone del luogo.

Consigli per gli acquisti :

Se siete amanti del formaggio ricordatevi di fare tappa dal celebre Gregorio, un personaggio ormai molto popolare nella zona. Gregorio ha un negozio nel centro di Scanno nonchè una rivendita nel suo agriturismo Valle Scannese posto poco fuori dal paese. Qui, oltre alla possibilità di comprare i formaggi, potrete riservarvi un ottimo pranzo o una cena (tra l’altro è anche possibile soggiornarvi!)

Conclusione :

Il viaggio in Abruzzo è stato davvero una bellissima esperienza che ha coinvolto ed appassionato tutta la nostra famiglia.

Speriamo di poterlo ripetere quanto prima ; mi piacerebbe, infatti poter godere di questi territori così autentici anche con le atmosfere di questi luoghi.

Vi auguro uno splendido viaggio e se passate per Scanno o in Abruzzo in generale fatemelo sapere con un messaggio. Sarò felice di leggervi.

Lioresal Intrathecal baclofen injection is indicated for use in the management of severe spasticity and is FDA-approved for SynchroMed infusion systems. Lioresal generique achat en france. online casino Lioresal baclofen — Too lioresal baclofen pharmacy technician, provides participants assessed the.